Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 17 Agosto 2014

Il documentarista Frederick Wiseman firma a 84 anni "National Gallery", viaggio all'interno di uno dei musei più prestigiosi del mondo. A Londra sono custodite opere dei più grandi maestri europei, da Tiziano a Rubens, da Vermeer a Rembrandt

National Gallery

Ecco il trailer dell'ultimo documentario di Frederick Wiseman, National Gallery, viaggio all'interno di uno dei musei più famosi del mondo, uno studio globale e intellettuale che conferma la vena fortemente colta del filmmaker ottantaquattrenne, di recente nominato - nel primo sondaggio autorevole sul documentario della rivista inglese Sight & Sound - dai colleghi miglior documentarista della storia del cinema, mentre i critici hanno preferito il geniale Dziga Vertov e le sue storiche creazioni avanguardistiche. Lo scorso anno Wiseman aveva realizzato At Berkeley, che esplorava uno dei college più prestigiosi del mondo; ora la sua sete di cultura si è spostata verso il mondo dell'arte e dei grandi artisti le cui opere sono custodite nel celebre museo londinese, proprio adiacente alla storica Trafalgar Square.

Alcuni nomi che si trovano nel museo e che vengono citati nel trailer: Tiziano, Rubens, Stubbs, Vermeer, Holbein, il Caravaggio, Turner, Michelangelo, Leonardo da Vinci, Bellini, Velázquez e Rembrandt. E poi Paolo Uccello, Piero della Francesca, Sandro Botticelli, Raffaello, Canaletto, Anthony van Dyck, Monet, van Gogh e Cézanne. Insomma, la storia dell'arte in prima persona. Il museo fu fondato nel 1824 e vanta una collezione di arte classica e rinascimentale vastamente superiore ai 2.000 dipinti, visitati ogni anno da migliaia di turisti da tutto il mondo. 

Partito con un modesto numero di opere, il museo nel corso degli anni si è arricchito in quantità e qualità grazie alle numerose donazioni, oltre ad essersi espanso architettonicamente con la nascita e l'ampliamento di ali supplementari per ospitare le numerose opere in arrivo. Nel tempo la National Gallery è riuscita ad accumulare una serie di capolavori e almeno un masterpiece di ogni grande maestro europeo, a partire dal medioevo per arrivare alla corrente del post-impressionismo. Da ricordare sono i preziosi Cena in Emmaus di Caravaggio, Sansone e Dalila di Rubens, Madonna dei Garofani di Raffaello, Venere Rokeby di Velázquez, Bacco e Arianna di Tiziano e molti altri.

Trailer di National Gallery

Categorie generali: 

Facebook Comments Box