Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 27 Maggio 2016

Dal 27 al 29 giugno "La grande bellezza" arriverà nelle sale in versione integrale con trenta minuti inediti

La grande bellezza

“Sono stato a una festa, sembrava La grande bellezza”. Non succede poi così spesso che un film entri chiaramente nell’immaginario comune al punto da coniare nuovi modi di dire. È successo appunto con La grande bellezza, il film di Paolo Sorrentino vincitore dell’Oscar come Miglior Film Straniero nel 2013. Ebbene, c’è una buona notizia per tutti coloro che l’hanno amato o che non hanno avuto modo di vederlo sul grande schermo perché la pellicola è pronta a tornare in sala eccezionalmente per tre giorni.

Dal 27 al 29 giugno infatti il film sarà al cinema in versione integrale con trenta minuti di scene inedite. Avremo quindi l’opportunità di rivedere  Jep Gambardella, disilluso scrittore e giornalista interpretato da Toni Servillo, incontrare Giulio Brogi nel ruolo di un anziano regista che immagina di poter girare un ultimo film. Il "Maestro del cinema" racconta a Jep quello che definisce il suo primo “incanto”, l’accensione del primo semaforo installato a Milano tra piazza Duomo e via Torino: “Mi pare che fosse il 12 aprile 1925. Mio padre mi mise sulle spalle perché c’era una gran folla, ma capisce? Una folla, radunata per vedere un semaforo. Che bellezza! Che grande bellezza!”. E quella con Fiammetta Baralla nel ruolo della madre di Ramona (Sabrina Ferilli).

L’iniziativa è stata curata da Indigo Film, Medusa Film e Nexo Digital assieme ai media partner Radio Deejay e MYmovies.it,  in collaborazione con Sky Cinema HD e presto sul sito di Nexo Digital si potrà trovare l’elenco delle sale.

[Leggi anche: Ogni film svela un mistero, Paolo Sorrentino si racconta]

Nel cast, oltre a Toni Servillo, ritroveremo altri grandi attori di cinema e di teatro come Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Roberto Herlitzka e molti altri.

Ad accogliere e cullare i personaggi ci sarà sempre lei, forse la vera protagonista del film,  “Roma, in estate. Bellissima e indifferente. Come una diva morta”.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion