Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 21 Settembre 2014

Lo scandalo delle foto di nudo che girano in rete continua. Kim Kardashian, Vanessa Hudgens nuove vittime dopo Jennifer Lawrence, Kate Upton, Kirsten Dunst, Kaley Cuoco

Kim Kardashian

Lo scandalo delle foto di nudo che girano in rete continua e sembra ormai ossessionare il mondo dello spettacolo. Dopo Jennifer Lawrence, Kate Upton, Kirsten Dunst, Kaley Cuoco, vittime in agosto di attacchi pirata, sono nuove celebrità di Hollywood ad esser colpite dall’azione senza scrupoli di alcuni hacker o meglio cracker (per chi non lo sapesse sono informatici così abili da superare le barriere di sicurezza di banche dati e siti), i quali avrebbero senza tanti problemi rubato le password di accesso nei vari cloud, gli spazi virtuali offerti da Apple, dove, purtroppo per le vittime, si trovavano numerose foto di nudo.

[Leggi anche: In rete foto private di attrici nude: iCloud violato da un hacker]

Questa volta al centro dello scandalo sono Kim Kardashian, Vanessa Hudgens e la star del calcio Hope Solo, ma l’elenco continua con altri nomi, Aubrey Plaza, Hayden Panettiere, Leelee Sobieski, Lake Bell. La Kardashian è praticamente sconosciuta in Italia, ma negli Stati Uniti è attivissima come attrice e modella, conquistandosi la celebrità con la serie televisiva Keeping Up with the Kardashians, il cui fulminante successo portò alla creazione degli spin-offs Kourtney and Kim Take New York e Kourtney and Kim Take Miami del 2010. Nella moda, dopo aver posato per “Playboy” nel 2007, il suo successo le ha già consentito di lanciare diverse collezioni di abiti e nuovi profumi.

Vanessa Hudgens che debuttò nel cinema in un ruolo secondario in Thirteen (2003), ha ottenuto la fama con il ruolo di Gabriella Montez nella serie televisiva High School Musical dove ha conosciuto Zac Efron, costar della serie, e col quale ha avuto una chiacchierata relazione. La Hudgens è anche nota come cantante, tanto che una delle sue canzoni, “Breaking Free”, è riuscita a scalare le classifiche dei top 100 brani della rivista “Billboard”. Di recente la Hudgens è apparsa nei film Spring Breakers di Harmony Korine e in Machete Kills di Robert Rodriguez.

Le foto delle vittime sono state caricate sui siti 4chan e Reddit e prontamente rimosse, dato che i contenuti illeciti, e la stessa pubblicazione illegale avrebbe comportato una serie di denunce. Così i siti sono stati costretti a pubblicare pagine in cui comunicano di essersi attenuti alle leggi, come il Digital Millennium Copyright Act, contro la diffusione di contenuti che infrangono i diritti d’autore e la privacy.

La Kardashian non è nuova a questo tipo di scandalo. Infatti, nel 2007 un video sexy girato insieme al fidanzato Ray J nel 2003 fu piratato e diffuso. Ma la Kardashian allora ottenne un congruo risarcimento di 5 milioni di dollari dai responsabili della diffusione del filmato.

[Leggi anche: Tackle da dietro a Kim Kardashian alla Fashion Week di Parigi]

Categorie generali: 

Facebook Comments Box