Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 27 Settembre 2014

Appena scesa dall'auto con il compagno Kanye West alla Fashion Week di Parigi, Kim Kardashian viene aggredita da tergo dal disturbatore ucraino Vitalii Sediuk, che la bracca e cerca di rovesciarla a terra. Grande entusiasmo dei paparazzi presenti

Kardashian Fashion Week

Kim Kardashian è stata aggredita a Parigi, appena scesa dall'automobile per presenziare alla Fashion Week. Dall'altro lato del mezzo era appena sceso il compagno, il rapper e produttore Kanye West, che non si è nemmeno accorto che il guastafeste ucarino Vitalii Sediuk si stava fiondando sulle gambe della figlia del noto avvocato. Sediuk si è avvinghiato come un polipo alla Kardashian, crollata verso la portiera e quasi messa k.o. dal simpatico disturbatore, che è stato in poco tempo immobilizzato dalle guardie del corpo dalle quali era riuscito a nascondersi fino a quel momento. La scena è stata filmata e postata da TMZ.

Kanye West e Kim Kardashian proprio non riescono a farsi voler bene negli ultimi tempi. Di recente il cantante ha interrotto un concerto perché una persona del pubblico si rifiutava di alzarsi durante un coro, salvo poi accorgersi che il malcapitato era su una sedia a rotelle. Il pubblico non ha avuto pietà nemmeno dopo il parto della Kardashian, messa spesso alla berlina dalle pagine di gossip per le sue scelte discutibili in campo di moda: una delle ultime occasioni si è presentata con i Video Music Awards, dove Kim pareva non rendersi conto nemmeno delle battute del presentatore della serata.

Il prankster ucraino Sediuk non è nuovo a queste mosse e la sua passione è proprio quella di mettere a disagio le superstar di Hollywood sul tappeto rosso: addirittura il The Hollywood Reporter aveva riportato le sue dichiarazioni circa le imboscate a Brad Pitt alla premiere di Maleficent e a America Ferrera al Festival del Cinema di Cannes di quest'anno.

"Vorrei ringraziare Hollywood per avermi accolto in questi ultimi due anni e mezzo. Un'esperienza che mi ha insegnato molto della vita. Ma ciò che conta di più sono le scuse che devo a tutte le celebrità che hanno dovuto scendere a compromessi con me e ringraziarle per essere state così tolleranti tutto il tempo". Si evince dalle dichiarazioni che l'ucraino è completamente scollegato dalla realtà oltre che il re dei perditempo.

Il video dell'aggressione è visibile qui.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box