Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 19 Giugno 2014

L'attrice nota per Game of Thrones sarà la protagonista di Voice From the Stone, adattamento del romanzo di Silvio Raffo "La voce della pietra". Emilia Clarke sarà un'infermiera tormentata dalle forze malefiche di un castello nella Toscana anni '50

Emilia Clarke in Games of Thrones

Emilia Clarke prenderà parte al cast del thriller indipendente Voice From the Stone, debutto al lungometraggio del regista Eric D. Howell e trasposizione del romanzo italiano La voce della pietra di Silvio Raffo. Andrew Shaw sta curando l'adattamento per quanto riguarda la sceneggiatura. Ambientato in Toscana nel 1950, Voice From the Stone racconta la storia di un'infermiera che sta aiutando un ragazzo attraverso un processo di recupero psicologico dopo il trauma per l'improvvisa morte della madre. Durante la sua occupazione, la ragazza inizierà a essere tormentata da una forza malefica all'interno del castello di famiglia. I primi sopraluoghi in Italia alla ricerca di location adatte sono previsti per questo novembre.

La produzione è affidata a Dean Zanuck e a Stefano Gallini-Durante, rispettivamente con Zanuck Independent e con Code 39 Films. Mark Wheaton è il produttore esecutivo. Emilia Clarke recita nelle serie di successo dell'HBO Game of Thrones ed è comparsa di recente nell'irriverente film inglese Dom Hemingway al fianco di Jude Law e Demian Bichir; inoltre la bella attrice arriverà nelle sale con Terminator: Genesis, diretto da Alan Taylor, già regista di molti episodi di Il Trono di Spade. Lo scorso anno ha debuttato a Broadway nella parte di Holly Golightly nell'adattamento teatrale della classica storia del 1958 di Truman Capote Colazione da Tiffany

I lavori precedenti di Eric Howell includono i cortometraggi Ana’s PlaygroundStrangers. Alcune produzioni di Zanuck Independent sono Get Low con Robert Duvall, Sissy Spacek e Bill Murray e l'imminente The Zero Theorem di Terry Gilliam con Christoph Waltz, Matt Damon e Tilda Swinton. Stefano Gallini-Durante era produttore esecutivo della casa di produzione indipendente White Shadow insieme a Ryan Gosling e ha di recente prodotto il documentario En La Caliente, girato a Cuba e ora in post-produzione.

Silvio Raffo è uno scrittore e traduttore romano trasferito a Varese. Ha iniziato a scrivere giovanissimo e il suo romanzo La voce della pietra - edito nel 1996 da Il Saggiatore - è stato anche finalista al Premio Strega del 1997, sconfitto da Microcosmi di Claudio Magris. 

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box