Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 27 Maggio 2016

Come ormai sappiamo, John Carpenter non è solo uno dei cineasti cult più celebrati della storia del cinema, ma anche un musicista seguito da un pubblico non indifferente di appassionati. Qui alcuni video del suo ultimo concerto newyorchese

John Carpenter

Come ormai sappiamo, John Carpenter non è solo uno dei cineasti cult più celebrati della storia del cinema, ma anche un musicista seguito da un pubblico non indifferente di appassionati. Il nostro, infatti, ha composto in prima persona le colonne sonore delle sue pellicole, di cui molte entrate nella cultura pop, e pensiamo al macabro sintetizzatore di Halloween.

Attualmente, l'autore si trova proprio in tour per promuovere ancora una volta la sua musica: in Italia arriverà solo in agosto per due date, il 26 a Torino e il 28 a Roma, ma per un'anteprima di cosa vi aspetta, sappiate che il nostro ha suonato pochi giorni fa al Bootleg Theatre di New York, e i video del live non hanno chiaramente tardato a spuntare fuori su Youtube.

Oltre al tema di Halloween, tra i brani suonati da Carpenter figurano le musiche di opere come Essi vivono, Fog, Distretto 13: Le brigate della morte e Christine – La macchina infernale, oltre ovviamente a delle nuove composizioni inedite, molte provenienti dal suo ultimo album uscito lo scorso aprile, Lost Themes, che ha registrato col figlio Cody Carpenter e il nipote Daniel Davies.

[Leggi anche: "Starman" di John Carpenter avrà un remake diretto da Shawn Levy]

Insomma, sembrerebbe proprio che Carpenter si stia dando totalmente alla sua musica, con gran dispiacere dei fan che invece pagherebbero oro pur di vedere un suo nuovo film sul grande schermo. La sua ultima opera, infatti, risale ormai al 2010, anno di The Ward – Il reparto, che aveva ampiamente diviso la critica tra sostenitori (Hollywood Reporter, Entertainment Weekly) e detrattori (indieWIRE, New York Post). Su questo fronte, al momento, non ci sono proprio aggiornamenti; in attesa, non ci rimane che “accontentarci” dei video degli ultimi live dell'autore:

 

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box