Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Settembre 2015

Da Elijah Wood a Leonardo DiCaprio, ecco alcuni tra gli attori più famosi di Hollywood che negli ultimi anni si sono dati alla produzione di film horror

Elijah Wood

Il nuovo trend tra gli attori hollywoodiani? Darsi alla produzione di film horror! Un esempio lampante è ovviamente Elijah Wood, il Frodo de Il signore degli anelli, che negli ultimi anni sembrerebbe proprio aver scoperto la sua vocazione per le atmosfere da spavento, rivelandosi ottimo e creativo anche in questo nuovo ruolo. Basti pensare ad A Girl Who Walks Home Alone at Night di Ana Lily Amirpour, stilosissima pellicola che mescola suggestioni western, canzoni post-punk, esibito coolness e una dolce love story con protagonista una vampira iraniana. Uscito nei cinema statunitensi poche settimane fa è invece The Boy di Craig William Mitchell, inquietante ritratto di un bambino man mano sempre più attratto dalla morte.

Ecco poi il premio Oscar Mel Gibson, recentemente alle prese con Stonehearst Asylum, ultima opera di un autentico professionista del settore, Brad Anderson. Che sia stata proprio la presenza di Gibson a convincere lo sfavillante cast a partecipare al progetto? E stiamo parlando di Michael Caine, Ben Kingsley, Jim Sturgess, Kate Beckinsale, David Thewlis e Brendan Gleeson. Presentato allo scorso Festival di Roma, il film ha però avuto delle accoglienze tiepidine, e il mercato ha agito di conseguenza: nonostante gli attori coinvolti, l'opera è stata distribuita malissimo, senza peraltro fare faville.

Più prevedibile è forse Drew Barrymore, che oltre ad aver recitato in tre film dell'orrore quando era ancora piccina, è stata anche protagonista indimenticabile dell'incipit di Scream, uno dei massimi lavori del maestro Wes Craven. Evidentemente nostalgica di quel mood, nel 2014 l'attrice ha prodotto non uno bensì addirittura due horror, Happy Camp di Josh Anthony ed Animal di Brett Simmons. Entrambi sono stati dei fallimenti commerciali ed artistici; per questo motivo, l'attrice ha pensato bene di defilarsi presto dal genere: il prossimo film prodotto da lei sarà How to be Single di Christian Ditter, una commedia romantica!

[Leggi anche: Stereotipi dei film horror: ragazze inseguite che cadono a terra]

Infine, decisamente più fruttuoso l'investimento di Leonardo DiCaprio, che figura come produttore di Orphan, gran bel horror firmato dallo spagnolo Jaume Collet-Serra. Al centro della narrazione è un'inquietante bambina adottata da Vera Farmiga e Peter Sarsgaard: ovviamente, col passare dei minuti vengono a galla spaventosi segreti, fino ad un finale che è autentico shock epilettico, di quelli che rimangono fissi a tormentare gli incubi per i mesi a venire. La critica generalista ha bocciato il film, ma ad aver apprezzato sono i giornalisti di settore e i puristi, compresi noi. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box