Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Ottobre 2015

Éponine Momenceau, direttrice della fotografia di "Dheepan - Una nuova vita", film di Jacques Audiard premiato con la Palma d'oro, ci spiega perché abbia scelto una Sony F55 per catturare mood e visione estetica della pellicola

Éponine Momenceau

Tra i film più celebrati dell'anno, figura sicuramente Dheepan – Una nuova vita di Jacques Audiard, premiato con l'ambitissima Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes. Oggi, vi parliamo della sua giovanissima direttrice della fotografia, Éponine Momenceau, diplomata alla scuola di cinema La Fémis solamente 4 anni fa, e oggi già uno dei nomi di punta dell'industria francese. 

Per la sua prima collaborazione con l'autore de Il profeta e Un sapore di ruggine e ossa, la dop ha optato per una telecamera Sony F55, sfruttandone la leggerezza e le piccole imperfezioni: “Stavo cercando una telecamera leggera con il miglior rendering colorimetrico possibile. Mi ero quasi decisa a utilizzare la F65, ma poi mi sono resa conto che era troppo pesante. Era per me fondamentale essere in grado di trasportare la telecamera da sola e di filmare senza limitazioni. Non abbiamo fatto alcun test di confronto, la scelta è stata immediata. Per quanto riguarda la qualità dell'immagine, la F55 produce quelle piccole imperfezioni che a nostro avviso migliorano la resa”.

La visione estetica, comunque, è frutto di una lunga discussione con il cineasta: “La preparazione è stata essenziale. Mi sono confrontata a lungo con Jacques Audiard prima di iniziare. Abbiamo discusso del cinema asiatico per ciò che concerne i colori, di arte contemporanea, di musica e letteratura. Abbiamo discusso di molte cose diverse, a volte anche di cose che non avevano nulla a che vedere con il film. È stato anche un modo per conoscerci, condividere idee e riflettere insieme sulla pellicola. Prima di iniziare le riprese, abbiamo girato alcune scene utilizzando diversi sfondi per conoscerci meglio”. 

[Leggi anche: "Dheepan" di Jacques Audiard è il vincitore del Festival di Cannes 2015]

Infine, un piccola esortazione agli aspiranti direttori della fotografia che ci leggono: “Se dovessi dare consigli, direi di cercare di lavorare a qualcosa di personale, di non fare necessariamente quello che stanno facendo gli altri, ma di cercare di trovare la propria strada”. 

Dheepan Sony F55

Categorie generali: 

Facebook Comments Box