Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Maggio 2016

Era nell'aria, e ora è confermata: dopo "Skyfall" e "Spectre", Sam Mendes dice ufficialmente addio alla saga di James Bond

Sam Mendes

Cambiamenti grossi in arrivo per la saga di Bond. Daniel Craig rimane una presenza incerta, per la gioia di chi spera già di vedere Tom Hiddleston / Tom Hardy / Idris Elba / Damien Lewis come suo sostituto. Eppure, in caso, non sarà l'unico a lasciare il franchise, dato che anche l'autore di Spectre e Skyfall, Sam Mendes, ha confermato di essere ufficialmente fuori dal giro. 

Ha dichiarato l'autore, recentemente ospite al Festival della Letteratura di Hay, nel Galles: “È stata un'incredibile avventura. Ho amato ogni secondo del lavoro. Ma credo che sia giunta l'ora per qualcun altro. Io sono un narratore di storie, e alla fine della giornata, voglio fare delle storie con dei nuovi personaggi". Secondo gli ultimi rumor, più che a un'avventura cinematografica, il regista starebbe invece puntando a un ritorno a teatro, dove la sua carriera ha avuto origine. 

Durante l'incontro, il nostro non ha poi perso l'occasione di dire la sua riguardo il toto-Bond: “Non è una democrazia... [la produttrice della saga] Barbara Broccoli sceglierà chi sarà il prossimo Bond, e fine della storia”.

[Leggi anche: Alcuni consigli per registi novizi dal pluripremiato cineasta Sam Mendes]

In attesa di sapere dove ci condurrà il percorso artistico di Mendes, ricordiamoci che lui sarà presto in Italia come capogiuria del prossimo Festival di Venezia previsto dal 31 agosto al 10 settembre. Aveva detto in proposito: “È un onore essere stato chiamato a guidare la Giuria internazionale di Venezia 73. Ho sempre avuto un forte legame con Venezia. Da studente ho lavorato per tre mesi alla Peggy Guggenheim Collection nel lontano 1984, e il mio più bel ricordo di un festival è il lancio di Era mio padre a Venezia nel 2002. Sono felicissimo di tornare al Lido quest’anno per dare il benvenuto a tanti talenti del cinema internazionale".

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion