Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 24 Gennaio 2016

Servono dei consigli cinematografici per aspiranti registi? Quale miglior maestro di Sam Mendes, pluripremiato autore di pellicole come "American Beauty" e "Skyfall"? Prendete carta e penna!

Sam Mendes

Servono dei consigli cinematografici per aspiranti registi? Quale miglior maestro di Sam Mendes, autore di pellicole come American Beauty, Era mio padre, Revolutionary Road e Skyfall? A riportarci alcuni suoi suggerimenti, il sempre ottimo NoFilmSchool. Prendete carta e penna:

“VOI E IL VOSTRO DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA DOVRESTE STARE SEMPRE ATTACCATI”.
Ok, la crew è chiaramente una parte importantissima e imprescindibile del lavoro, ma con una persona in particolare dovrete avere un rapporto privilegiato e di perenne simbiosi: il direttore della fotografia. Per questo motivo, prima ancora d'iniziare le riprese, dovrete assicurarvi che lui sia sulla vostra stessa lunghezza d'onda, e che la vostra finalità estetica sia la medesima. Questo non significa “costringere” il dop a seguire la vostra visione; bisogna anche essere aperti a eventuali suggertimenti: ricordatevi che lui è al vostro servizio, e la sua intenzione non è affossarvi.

“FIDATEVI DEI VOSTRI COLLABORATORI INIZIALI”.
La vostra prima crew potrebbe anche non essere sempre la migliore squadra per voi e i vostri progetti, ma tenetevi sempre bene in mente l'importanza dei rapporti in questo mestiere. I collaboratori sono la tua seconda famiglia: se ti fanno del bene, cerca di tenerteli vicini ogni volta che potrai.

“RITMO E TEMPISMO”.
Il cinema si compone principalmente di questi due elementi: ritmo e tempismo. E vale per qualsiasi cosa: le inquadrature, la recitazione delle battute, il movimento della cinepresa. Ma come avere il giusto senso di ritmo e tempismo? Non tutti, infatti, sono abbastanza fortunati da avere delle doti innate. La soluzione, allora, è ripassare tanta storia del cinema. In proposito, Mendes consiglia le pellicole dei Monty Python, e in generale le grandi commedie.

[Leggi anche: Gli errori che un aspirante regista non dovrebbe mai fare]

“CERCA SEMPRE DI ESPANDERTI”
A Sam Mendes non piace proprio ripetersi: come lui, cercate di attraversare i generi più disparati, perché è la maniera più efficiente per arricchire le vostre capacità tecniche e artistiche. D'altronde, tra l'intimità famigliare di American Beauty e il blockbuster bondiano Skyfall c'è un abisso in termini produttivi: Mendes è riuscito a vincere la sfida in entrambe le situazioni, e voi?

Categorie generali: 

Facebook Comments Box