Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 31 Ottobre 2014

Come si approccia un attore a una scena di sesso? Quanto è autentica e quanto programmata? Chi è a disagio e chi no? Ecco cosa pensano alcune star delle sequenze hot che hanno girato, da Jake Gyllenhaal a Charlize Theron, passando per Harry Potter

Amanda Seyfried

Cosa pensano gli attori delle scene di sesso che hanno dovuto girare? Ecco alcune dichiarazioni della star implicate in sequenze bollenti!

Daniel Radcliffe, cinematograficamente parlando, ha perso la sua verginità con un ragazzo in Kill Your Darlings, esperienza che gli mancava anche nella vita reale: "Il regista mi ha guidato all'interno della cosa. Lui mi avrebbe detto cosa avrei dovuto fare e sentire in ogni ripresa. Fondamentalmente il sesso omosessuale, specialmente la prima volta, è davvero doloroso e il regista ha detto che non l'aveva mai visto ritratto in maniera soddisfacente in un film. Voleva che sembrasse davvero una perdita della verginità".

Amanda Seyfried ha ammesso che non è così male flirtare con qualcuno di giovane e carino ed essere pure pagati: "Le scene di sesso sono fantastiche. Molti attori che hanno lavorato con me sono sexy e coetanei, quindi perché no? Non fingerò che non sia divertente!".

[Ti può interessare: Centouno cose di sesso che non tutti dovrebbero saper fare]

Shia Labeouf ha dato prova di carisma sessuale in Nymphomaniac, anche prima delle riprese: infatti l'attore mandò al regista una foto del suo pene e un filmato hard con lui protagonista. Labeouf spiega che tutto era chiaro fin dall'inizio con von Trier: "C'è un avviso all'inizio dello script che dice che noi avremmo fatto tutto sul serio. Ogni cosa illegale sarebbe stata offuscata, il resto è quello che si vede".

Michael Fassbender, protagonista di Shame: "Non saprei... Le scene di sesso è come se fossero più divertenti di quello che sono. Quelle di morte sono più facili, davvero. Forse perché sono morto così tante volte e ho fatto tanta pratica".

[Leggi anche: Le migliori scene di sesso del cinema contemporaneo]

Charlize Theron: "Dipende dalla persona con cui stai facendo sesso. Io non ho problemi nel mettermi nuda... so che sembra molto superficiale. Quello che intendo è che non ho problemi con il mio corpo e sono fortunata a lavorare con persone con le quali mi sento a mio agio".

Jake Gyllenhaal: "Come se si aprisse una piccola porta e tu ti rendi conto di doverlo fare. La mente sa che è finto, ma il tuo corpo sta al gioco. Non ero preparato, ma... facciamolo! Quando la scena finisce la porta si chiude".

Categorie generali: 

Facebook Comments Box