Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 15 Febbraio 2015

Dopo l'annunciato interesse del regista Neill Blomkamp ("District 9", "Elysium") a girare un nuovo sequel di "Alien", ora a dire la sua è Sigourney Weaver, storica protagonista della celebre saga iniziata da Ridley Scott nel 1979

Sigourney Weaver

In principio fu Neill Blomkamp, autore del bellissimo District 9, che un mesetto fa ha postato su instagram degli inediti art work inerenti il mondo di Alien, celebre film di Ridley Scott diventato poi il primo tassello della storica saga che oggi ogni singolo cinefilo conosce. Blomkamp ha dichiarato che, trattandosi del suo film preferito in assoluto, il suo sogno sarebbe quello di poterne realizzare un nuovo sequel. Magia vuole che nella sua ultima pellicola, Chappie, ci sia proprio l'iconica protagonista del rinomato sci-fi, Sigourney Weaver, che ora ha dichiarato tutto il suo interesse per questa eventuale avventura.

Avvia la prova gratuita su MUBI

“Continuava a mandarmi questi brillanti disegni e idee – rivela l’attrice  - Vedremo cosa succederà”. Dopo l’utimo capitolo di Alien (diretto da Jean-Pierre Jeunet nel 1997), la Weaver ha pensato che fosse arrivato il momento di terminare le avventure del suo mitico personaggio; infatti, il rischio più grosso sarebbe stato sicuramente quello di forzare un sequel senza aver realmente nulla da aggiungere e raccontare; eppure, sottolinea, “se qualcosa dovesse uscire fuori da questo nuovo materiale, sarebbe molto organica e originale, e mi farebbe venir la voglia di tornare. E se c’è qualcuno di talentuoso come Neill, allora ascolterei certamente”.

Nulla di confermato quindi, ma certamente avere l’approvazione della Weaver significherebbe tantissimo per un' eventuale continuazione di Alien. Ricordiamo che prossimamente la talentuosa attrice dovrebbe approdare anche sul set dei sequel di Avatar, annunciati da James Cameron per il 2017, 2018  e 2019. Prima ancora, la vedremo invece nel dramma fantascientifico A Monster Calls, nuova pellicola di J.A Bayona. Qui, affiancherà Liam Neeson, Felicity Jones, e Geraldine Chaplin.

[Leggi anche: Neill Blomkamp vorrebbe girare un nuovo sequel di "Alien" e ne ha parlato con Sigourney Weaver]

Intanto, Chappie uscirà nelle sale italiane il 9 Aprile col titolo Humandroid. Qui, la Weaver si ritroverà in un futuro prossimo in cui il crimine è meticolosamente controllato da un’organizzazione di poliziotti meccanici. Sarà proprio uno di questi robot a diventare protagonista, quando verrà rubato e riprogrammato per essere il primo droide ad avere pensieri ed emozioni. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box