Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 16 Maggio 2014

Il filmmaker spagnolo riceverà il prestigioso Pardo alla carriera al Festival di Locarno. Autore di tre soli lungometraggi, Víctor Erice è premiato per la coerenza e per lo stile unico della sua poetica

Pardo alla carriera per Victor Erice

Il filmmaker spagnolo Víctor Erice sarà ospite al Festival di Locarno – in calendario dal 6 al 16 agosto – per ritirare il prestigioso Pardo alla carriera. Erice intratterrà la platea con un dibattito e sarà omaggiato dagli organizzatori con una serie di proiezioni di sue opere.

Il direttore artistico del festival, Carlo Chatrian, ha dichiarato che "i suoi film possono anche essere pochi, ma sono tutti estremamante importanti nel contesto del cinema moderno e perfettamente inscritti nella poetica e nello stile di un autore coerente, in grado di dare una forma del tutto personale alle sue storie, commistionando memoria privata e collettiva. Erice ha una di quelle voci uniche che il Festival di Locarno ha promesso di riconoscere e supportare".

Autore in gran parte di cortometraggi, Víctor Erice ha realizzato soltanto tre lungometraggi in più di quarant'anni, che sono comunque parte di qul percorso artistico e personale cui ha accennato Chatrian. I titoli delle opere: Lo spirito dell'alveare (El espíritu de la colmena, 1973), El sur (1983) e Il sole della mela cotogna (El sol del membrillo, 1992).

Categorie generali: 

Facebook Comments Box