Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 11 Giugno 2015

Novità per "Bad Boys 3", nuovo sequel dell'action lanciato da Michael Bay nel 1995. A dirigere l'operazione potrebbe infatti essere Joe Carnahan, già regista di "A-Team" e "The Grey". Confermato invece il ritorno di Will Smith e Martin Lawrence

Bad Boys

Nuovi sequel dalle lande hollywoodiane: stavolta, potrebbe toccare a Bad Boys, film della coppia Michael Bay / Jerry Bruckheimer, che con i suoi due capitoli, usciti nel 1995 e nel 2003, sbancò i botteghini di tutto il mondo: il primo portandosi a casa oltre 140 milioni di dollari, il secondo addirittura 270. Al centro dell'azione, Will Smith e Martin Lawrence, poliziotti alle prese con le più svariate missioni. 

Dato il successo dei suoi precedenti, sorprende dunque sapere che con tutta probabilità, a dirigere Bad Boys 3 non sarà più Michael Bay. Infatti, secondo Deadline, la Sony starebbe invece puntando ad avere Joe Carnahan, un altro professionista dell'action, avendo precedentemente diretto opere come Smokin Aces', A-Team e The Grey, così come diversi episodi delle serie tv The Blacklist e State of Affairs. Oltre al possibile ruolo di regista, la major l'avrebbe contattato per affidargli anche un altro compito: riscrivere lo script di David Guggenheim (Safe House – Nessuno è al sicuro), che ha evidentemente lasciato insoddisfatto lo studio. 

A supervisionare l'operazione dovrebbe essere ancora Jerry Bruckheimer, e sarebbero di ritorno anche i due protagonisti originali Will Smith e Martin Lawrence, anche perché, se non avessero accettato, dubitiamo che ora si parlerebbe ancora di questo sequel. Di certo però, ci sarà ancora da aspettare un bel po' per Bad Boys 3, dato che Carnahan ha appena firmato un accordo con la Dreamworks per dirigere Motorcade, thriller con protagonista un agente segreto che dovrà sventrare un attacco ai danni del presidente degli Stati Uniti. Diversi i nomi che sono circolati come possibili attori principali, da Tom Cruise a Ryan Reynolds, ma per adesso sappiamo solo che Carnahan sta rifinendo la sceneggiatura. 

[Leggi anche: Michael Bay e Jerry Bruckheimer si danno al traffico di cocaina]

Ricordiamo che al momento, Will Smith si trova invece sul set di Suicide Squad, attesissimo cinecomic firmato da David Ayer, dove affianca una folta squadra che comprende, tra gli altri, Jared Leto, Scott Eastwood, Margot Robbie, Viola Davis e Cara Delevingne. Prima ancora, lo vedremo invece nel dramma sportivo Concussion, in cui dividerà lo schermo con Alec Baldwin, Luke Wilson, Eddie Marsan e Gugu Mbatha-Raw.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box