Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 23 Gennaio 2016

Johnny Depp è attualmente in trattative per vestire i panni del protagonista di "Triple Frontier", gangster movie ambientato nel mondo della malavita sudamericana. A dirigere il progetto, il sempre più lanciato J.C. Chandor

Johnny Depp

Dopo Black Mass di Scott Cooper, Johnny Depp potrebbe presto tornare a vestire nuovamente i panni del gangster, trasferendosi nel giro malavitoso del Sud America. Come riporta Variety, infatti, il divo è attualmente in trattative per la parte di protagonista in Triple Frontier, nuovo progetto della Paramount. 

Inizialmente, a dirigere l'operazione doveva essere Kathryn Bigelow, ma dopo il suo forfait, è stato invocato in campo J.C Chandor, cineasta di acclamate pellicole come All is Lost – Tutto è perduto e il più recente A Most Violent Year, che in Italia arriverà il 4 febbraio col titolo 1981: Indagine a New York.

La sceneggiatura è già bella che pronta, e porta la firma di Mark Boal, autore premio Oscar per The Hurt Locker. Sono decisamente anni che la major intende portare lo script sul grande schermo, e nel corso degli ultimi mesi si sono alternati, come possibili protagonisti, i nomi di Tom Hanks e Will Smith: che Depp possa essere finalmente la scelta definitiva?

[Leggi anche: Johnny Depp: i migliori e i peggiori film dell'outsider di Hollywood]

In attesa di eventuali conferme, ricordiamo che l'attore ha già comunque una miriade di pellicole in tasca: al Sundance lo vedremo nella nuova commedia horror di Kevin Smith, Yoga Hosers; dal 25 maggio toccherà ad Alice attraverso lo specchio di James Bobin (vestirà nuovamente i panni del coloratissimo Cappellaio Matto), seguito poi pochi giorni dopo da Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales di Joachim Rønning / Espen Sandberg (vi è mancato il Capitan Jack Sparrow?). 

E in tutto questo, sappiate che il nostro regalerà anche un cameo in London Fields (release non specificato durante la stagione), thriller criminoso di Matthew Cullen con Amber Heard, Jaimie Alexander, Billy Bob Thorton, Lily Cole, Theo James e Cara Delevingne.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box