Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 9 Giugno 2014

Il concept album e disco d'esordio della band pop folk di Roma degli Inverso - La pioggia che non cade - dà il titolo all'omonimo film di Marco Calvise. Da un'idea di Tonino Abballe, il film si ispira alle musiche e ai testi delle 12 tracce del disco

La pioggia che non cade di Marco Calvise

Dal 19 giugno arriva in sala il film di Marco Calvise, La pioggia che non cade, da un'idea e da uno script di Tonino Abballe. Il film è una commedia musicale innovativa, che gravita intorno alla band romana di genere pop folk degli Inverso, attiva realmente nel paese. Infatti il titolo è ispirato all'omonimo album del gruppo romano, alla sua musica e ai suoi testi, che caratterizzano un film semplice e senza pretese, ma unico nella sua matrice di ispirazione, che sono, in fondo, le dodici tracce del disco. Queste incorniciano con atmosfere particolari la narrazione, portando nuovo significato e letture diverse.

La pioggia che non cade è il primo album del gruppo e si definisce proprio come un concept album, cioè un progetto che, lungo il suo sviluppo nelle track, percorre un itinerario definito e unitario, in questo caso un viaggio introspettivo e colmo di figure retoriche. Il genere del lavoro è certamente consono all'utilizzo che Tonino Abballe ne fa per concepire il film, che sarà presentato in anteprima nazionale a Roma presso il Cinema Adriano. Il cast è composto da Carlo Picone, Viviana Colais, Francesca Nunzi, Anna Russo, Mauro Fiore, Vincenzo Picone, Simone Pletto, Vincenzo Citriniti, Vincenzo De Michele, Marco Paparella, Lucia Centorame, Elisabetta Ventura e Philippe Guastella.

La storia si articola intorno ai personaggi, che poi sono quelli della band degli Inverso. Carlo (Picone) è la voce e suona chitarra e pianoforte, Vincenzo suona il basso, Mauro sta alla batteria, Simone alla fisarmonica, Enzo al sax e Anna al violoncello. Il gruppo si esibisce abitualmente in alcuni locali di Roma, quando Luca, un produttore musicale, nota un concerto e resta affascinato dall'esibizione dei ragazzi. Luca invita gli esponenti del gruppo a presentarsi a un appuntamento che potrebbe aiutarli a entrare nel giro che conta, quello veramente importante. Malgrado i giovani non siano proprio fiduciosi, l'incognita dietro la figura del produttore musicale li convince a gettarsi in questa avventura e a sfruttare al meglio l'occasione che sembra palesarsi di fronte ai loro occhi. Sarà la svolta della carriera o un'illusione misera?

Il protagonista e leader della band Carlo Picone ha dichiarato che il film non è né un musicarello né un musical, bensì un progetto innovativo che possa coinvolgere il pubblico e che si costruisce sul classico confronto tra sogno e realtà.
 

Il trailer di La pioggia che non cade

Categorie generali: 

Facebook Comments Box