Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 3 Ottobre 2014

Una giuria composta, tra le altre, da Stephenie Meyer, Kristen Stewart e Kate Winslet avrà il compito di selezionare 5 giovani registe che dovranno occuparsi di realizzare dei nuovi cortometraggi su "Twilight" in collaborazione con Facebook

Twilight

Per la gioia dei suoi innumerevoli fan, la saga di Twilight sta per tornare. Stavolta però non sarà sui grandi schermi di un cinema, bensì direttamente fra le pagine del social network più famoso del mondo, Facebook. Infatti, la Lionsgate e la scrittrice Stephenie Meyer hanno firmato un accordo col social per creare una serie di cortometraggi sull'universo twilightiano previsti l'anno prossimo. I registi? Verranno scelti tramite il concorso The Storytellers — New Creative Voices of The Twilight Saga, il quale è esclusivamente riservato alle donne. A decidere le 5 fortunatissime film-maker, una giuria composta da Meyer stessa, accompagnata da Kristen Stewart, Kate Winslet (!!!), Octavia Spencer, la sceneggiatrice di Frozen Jennifer Lee, la regista Catherine Hardwicke, l'attrice di Modern Family Julie Bowen e la presidentessa dell'associazione Women in Film, Cathy Schulman.

A dare una mano a questo rinomato gruppo di super donne, i fans della rete, i quali saranno coinvolti nello sviluppo e nella realizzazione dei corti, sia attraverso Facebook che la piattaforma di crowdfunding Tongal. “Sempre più persone stanno creando e scoprendo i video su Facebook”, dichiara il vicepresidente del social Dan Rose. “Questa collaborazione con Stephenie Meyer, Lionsgate e Women in Film è una grande opportunità per legare con il grande audience mondiale di Twilight, tramite un innovativo programma video”. Insomma, se eravate ormai convinti di esservi liberati di Edward Cullen, Bella Swan, Jacob Black e soci, mettetevi pure le mani nei capelli che non è così. D'altronde, era forse inevitabile dato il maxi successo della saga, basti pensare che i soli film hanno guadagnato oltre 3 miliardi di dollari nei botteghini mondiali, e tutto questo senza contare la vendita dei romanzi.

Di certo, il progetto può dirsi interessante per il modo in cui coinvolge direttamente non solo i fan del franchise, ma addirittura attrici pluripremiate come la Winslet e la Spencer. Inoltre, la Meyer ha dichiarato che con questa collaborazione, intende anche dare una mano alle tantissime donne che difficilmente riescono a sfondare nell'industria: insomma, massimo rispetto e attendiamo con curiosità che cosa ne uscirà fuori. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box