Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 27 Maggio 2014

Il nuovo progetto di Luca Miniero è una commedia degli equivoci che promette grandi risate. Christian De Sica è il preside, Lello Arena un bidello pasticcione e Rocco Papaleo un professore fuori di testa. Aperta l'ipotesi Miriam Leone

Christian De Sica preside nel film di Miniero

C'è un titolo provvisiorio per il nuovo film di Luca Miniero, uno di quei titoli che riporta alla memoria la commedia adolescenziale italiana degli anni '70, quelli con le professoresse maggiorate e con Lino Banfi preside. La scuola più bella del mondo - chissà se il titolo resterà invariato - dovrebbe presentare volti noti della comicità del nostro paese: Christian De Sica nei panni del preside puntiglioso, Lello Arena come bidello stordito e Rocco Papaleo come professore tutto particolare. 

La poduzione è targata Cattleya e la distribuzione, prevista per il 13 novembre nelle sale italiane, sarà opera di Universal Pictures International Italy. L'inizio delle riprese è abbastanza vicino e si pregustano grasse risate, a giudicare dalla trama. Un preside di una scuola media toscana è intenzionato a organizzare un gemelllaggio con una scuola africana in Ghana; ma il bidello sbadato, invece di spedire l'invito alla località di Accra, lo indirizza ad Acerra! Ecco che alle porte della tranquilla scuola Giovanni Pascoli di San Quirico d'Orcia si presenterà una schiera di napoletani gasatissimi e capeggiati da un professore completamente fuori di testa.

Ne succederanno, prevedibilmente, di tutti i colori. Nel cast potrebbe anche esserci la bella Miriam Leone, attiva, oltre che come attrice, anche come modella e conduttrice televisiva.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box