Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 2 Luglio 2014

Pubblicate le nuove immagini dal set di Exodus: Gods and Kings, nuovo kolossal di Ridley Scott interpretato da Christian Bale, Sigourney Weaver, Ben Kinglsey ed Aaron Paul. La pellicola, che promette grande epica ed azione, uscirà questo Dicembre

Christian Bale in Exodus di Ridley Scott

Un'immagine d'eccezione, fresca fresca da Exodus: Gods and King di Ridley Scott, in uscita a Dicembre 2014, esibisce un fiero e trionfante Christian Bale che, all'apice della battaglia, si erge armato e possente su un cavallo da guerra. La foto, insieme a varie altre diffuse da Entertainment Weekly, preannuncia un'inequivocabile atmosfera di tensione, pathos ed epica, che speriamo eguaglino la qualità e il carisma di altri film firmati da Scott come Il Gladiatore, Blade Runner o Alien

Il kolossal biblico, prodotto dalla 20th Century Fox e scritto da Steven Zaillian, Adam Cooper e Bill Collage, staglia un cast ultralussuoso: oltre a Bale, che interpreta Mosè, ci sono anche John Turturro nei panni del reale Seti, Sigourney Weaver come la madre del faraone, Tuya, Joel Edgerton nel ruolo di Rhamses, Ben Kingsley nella parte del sapiente ebreo Nun, e la star di Breaking Bad Aaron Paul come Joshua, fedele seguace di Mosè.
Il film prende ispirazione dall'Antico Testamento per narrare l'esodo del popolo di Israele fuori dall'Egitto, sotto la guida di Mosè - bambino ebreo scampato alla morte e cresciuto ignaro delle sue origini - che gli fa da guida conducendoli lontano dall'orrore della schiavitù cui erano sottoposti. Soltanto pochi mesi fa già un altro grande cineasta, Darren Aronofsky, si era messo alla prova con un'imponente pellicola biblica, Noah con Russel Crowe nei panni del costruttore dell'Arca: film piuttosto discusso per la sua miscela di fantasy, cristianesimo, creazionismo ed evoluzionismo. 

Conoscendo Ridley Scott però, possiamo già intuire che in primo piano non ci saranno tanto la religione e la fede, quanto la spettacolarizzazione del viaggio in fuga, l'action corposo degli scontri, il conflitto dell'identità e dei valori, la complessità delle relazioni umane e gli intrecci culturali e sociopolitici. Insomma: più Kings che Gods, o più probabilmente Re divini, con un Mosè pronto a combattere per la libertà. In ogni caso, attendiamo trepidanti: il trailer uscirà a giorni. Nel frattempo, il grande autore è già al lavoro sul sequel di Prometheus, la cui uscita è prevista nel 2016: per adesso Scott figura come produttore, ma niente esclude che possa anche dirigere l'attesa pellicola. 

Intanto, qui sotto la fotogallery di Exodus

Exodus, Gods and Kings di Ridley Scott Exodus, Gods and Kings di Ridley Scott Exodus, Gods and Kings di Ridley Scott Exodus, Gods and Kings di Ridley Scott Exodus, Gods and Kings di Ridley Scott

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion