Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Novembre 2015

Non solo "Alien: Covenant": "Prometheus" avrà ben tre sequel, tutti da girare in Australia, e più precisamente nella zona del New South Wales. Ecco le ultime dichiarazioni di Ridley Scott

Ridley Scott

Novità in vista per Alien: Covenant, precedentemente noto come Alien: Paradise Lost e Prometheus 2. Ebbene, la prossima pellicola di Ridley Scott sarà girata in Australia, e più precisamente nel New South Wales. Una scelta, questa, scaturita dai nuovi provvedimenti governativi, particolarmente vantaggiosi per le produzioni internazionali che intendano girare sul territorio. Non è stato rivelata la cifra precisa investita nella pellicola, ma di certo Covenant apre una lunga collaborazione tra il cineasta e l'Australia, dato che il nostro non intende girare solo un sequel di Prometheus, bensì addirittura tre!

Rivela Scott sui suoi piani: “Alien: Covenant e i due film successivi saranno delle storie che racconteranno le origini di Alien, rispondendo alle semplici domande: perchè l'alieno, chi l'ha creato e da dove viene? Il primo Prometheus è nato dalla mia frustrazione nell'aver diretto un solo Alien, dato che solitamente non giro sequel. Mi ha meravigliato che nei tre film successivi nessuno abbia chiesto chi sia l'alieno e chi l'abbia creato, quindi sono venuto fuori con l'idea di Prometheus, che ha iniziato a dare indicazioni riguardo le domande”.

Prosegue: “Ora passerò allo stadio successivo, che si collegherà direttamente al precedente. Riprenderemo esattamente da dove abbiamo terminato l'ultima volta. Poi ce ne saranno altri due, i quali ci guideranno gradualmente verso il primo film del 1979”.

[Leggi anche: I migliori e peggiori film di Ridley Scott]

Ricordiamo che Covenant uscirà nelle sale statunitensi il 6 ottobre 2017. Confermato nel cast il ritorno di Michael Fassbender, che vestirà ancora una volta i panni dell'androide David, “l'ultimo sopravissuto rimasto sul pianeta misterioso”. Dentro anche l'Elizabeth Shaw di Noomi Rapace, la cui presenza si dovrebbe però ridurre ad una semplice e veloce comparsata. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box