Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 13 Aprile 2015

Buone nuove dall'orizzonte: Robert De Niro avrebbe firmato il contratto per vestire i panni di Enzo Ferrari in un biopic. Di più: a dirigerlo potrebbe esserci niente di meno che Clint Eastwood, reduce dal successso di "American Sniper"

Robert De Niro

Iperattivo Clint Eastwood, che dopo il successo ai botteghini di American Sniper (oltre 500 milioni di dollari nei botteghini internazionali), si trova ora a un bivio per scegliere la sua prossima pellicola. Solo pochi giorni fa vi annunciavamo della sua intenzione di lavorare con Jonah Hill e Leonardo DiCaprio per narrare le vicende di Richard Jewell, addetto alla sicurezza accusato di terrorismo durante i Giochi Olimpici del 1996. Ora però, un altro potenziale progetto sembrerebbe arrivato sul suo tavolo: secondo Repubblica.it infatti, il cineasta sarebbe in pole position per dirigere un biopic su Enzo Ferrari, fondatore della casa automobilistica che porta ancora gloriosamente il suo nome.

Sono decisamente anni che si vocifera di un biopic su Ferrari, nel corso dei quali si sono alternati i più svariati nomi al timone, a iniziare da Michael Mann. Stavolta però, sembrerebbe proprio la volta buona, anche per il coinvolgimento di un attore del calibro di Robert De Niro, fresco di contratto firmato col produttore Gianni Bozzacchi. "Per me è un onore e una gioia raccontare la vita di un uomo fuori del comune che rivoluzionò il mondo dell’automobile e attraversò periodi storici e sociali diversi, dal fascismo alla democrazia, dalla guerra al benessere economico" – dichiara l'attore sulle pagine de Il messaggero, anticipandoci inoltre che il film si chiamerà semplicemente Ferrari e che le riprese si svolgeranno in parte anche in Italia.

Insomma, decisamente alte le aspettative sulla pellicola, non solo perché Enzo Ferrari è uno dei personaggi più amati della nostra cultura, ma anche perché l'eventuale accoppiata Eastwood/De Niro sarebbe totalmente inedita per i nostri occhi perennemente in cerca di nuove evocazioni. Chissà se il nostro cavaliere pallido ed ex Ispettore Callaghan accetterà questa nuova avventura? Noi lo speriamo proprio.

[Leggi anche: I migliori film di Clint Eastwood secondo Clint Eastwood]

Nel frattempo, ricordiamo che De Niro si trova attualmente sul set di Joy, ultima pellicola di David O. Russell, che dopo American Hustle e Il lato positivo, lo ricongiunge nuovamente coi soliti Bradley Cooper e Jennifer Lawrence. Prima ancora, lo vedremo invece nel dramma pugilistico Hands of Stone e nella nuova commedia di Nancy Meyers, The Intern

Categorie generali: 

Facebook Comments Box