Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Simona Carradori
Autore Simona Carradori :: 4 Ottobre 2016

No, come il recente "Westworld" dimostra, il cinema western non è sempre fatto di soli cowboys, indiani, sceriffi, locande e scontri a mano armata. Non ci credete? Ecco alcuni titoli talmente anomali che vi sembreranno assurdi

Westworld

In occasione della premiere su HBO dell'attesissima serie TV Westworld - che ha debuttato questa notte su Sky in contemporanea con gli States - vogliamo ricordarvi qualche western che di certo si distingue dagli altri per l'approccio piuttosto bizzarro e anomalo al genere.

Perchè non iniziare dunque proprio dall'omonimo film del 1973 di Michael Crichton da cui Westworld trae ispirazione, dove un enorme parco a tema vecchio west sarà lo scenario di una violenta ribellione da parte delle macchine, stanche di essere parte di un'attrazione in cui il loro scopo è semplicemente quello di soddisfare gli umani, come servi. Considerato una sorta di precursore sia di The Terminator - in particolare per il pistolero robot - sia del Jurassic Park dello stesso regista - per il parco a tema in cui le attrazioni si ribellano - Westworld è un'opera che si serve del western per introdurre lo spettatore in un mondo completamente nuovo, dove violenza e paura seguono un climax particolarmente ansiogeno e indimenticabile.

Merita di entrare nella lista anche El Topo, il capolavoro surrealista di Alejandro Jodorowsky dove atmosfera e ambientazioni western si fondono all'esistenzialismo, al misticismo e ad una sorta di grottesco e felliniano cinema dell'assurdo. Un'opera che riesce ad ipnotizzare lo spettatore guidandolo attraverso quesiti allegorici e risposte filosofiche sui molti sensi della vita.

[Leggi anche: Ecco il fighissimo trailer di "Westworld", la nuova serie TV sci-fi prodotta da J. J. Abrams]

The Valley of Gwangi - conosciuto in Italia con il titolo La vendetta di Gwangi - è un dino-western del 1969 spesso paragonato a film come King Kong per l'utilizzo degli stessi effetti speciali realizzati con la tecnica dello stop-motion. Un divertente film d'azione in cui assistiamo letteralmente ad una lotta all'ultimo sangue tra cowboys e dinosauri, ritrovati dopo milioni di anni in una valle perduta del Far West.

Con un cast che vede nomi come Harrison Ford, Daniel Craig e Olivia Wilde, Cowboys Vs. Aliens merita sicuramente di far parte della lista, se non altro per aver messo insieme sul grande schermo due mondi così contrapposti. Tratto dalla graphic-novel di Scott Mitchell Rosenberg, il film mostra esattamente ciò che anticipa il titolo, in un'assurda commistione di pulp, fantascienza e western che difficilmente riuscirete a dimenticare dopo la visione.

Per chiudere la lista, ecco forse il più assurdo ed incomprensibile mix di personaggi e generi mai realizzato a nella storia del western: Billy the Kid Vs. Dracula, l'ultimo film della carriera di William Beaudine - insieme a Jesse James Meets Frankenstein's Daughter - in cui il conte della Transilvania dovrà vedersela con il celebre fuorilegge del Far West. Non occorre dirlo, ma il divertimento e l'alone trash di quest'opera low-budget vi faranno impazzire.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista