Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 22 Gennaio 2016

Da "Warcraft" a "Batman v Superman: Dawn Of Justice", titoli molto attesi che forse deluderanno le aspettative degli appassionati

Batman v Superman

Dopo aver visto un sequel a volte si ha addosso quella stessa sensazione che si prova dopo che si è tornati da una vacanza in un luogo dove eravamo già stati l’anno prima. Si può chiamare insoddisfazione, caduta delle aspettative, mancanza di novità… Fatto sta che nel cinema come nello sport a volte è meglio non credere che squadra giusta non si cambia, perché qualcosa può andare storto e deludere i fan. E non si può nemmeno essere certi che adorare un regista garantisca la qualità del suo prossimo film. Ecco cinque titoli molto attesi del 2016 che potrebbero deludervi:

Warcraft
Il film di Duncan Jones – figlio di David Bowie – con Ben Foster, Toby Kebbell e Dominic Cooper è tratto da uno dei videogiochi più amati di  sempre. Peccato che con “soli” cento milioni di budget gli effetti speciali non sembrano molto accurati e la sceneggiatura risulta generica e poco accurata.

Finding Dory
È dura ammetterlo, ma la prova a cui si sottopone la Pixar questa volta non è facile. Sono passati tredici anni da quando il mondo ha conosciuto il piccolo pesce pagliaccio e si è innamorato della sua amica smemorata Dory, ed è da allora che i fan aspettano un sequel. Visti però come sono andati gli esperimenti con Toy Story c’è da temere che il nuovo film insista troppo sulle caratteristiche dei personaggi che conosciamo già, senza aggiungere niente di nuovo al primo, divertentissimo Alla ricerca di Nemo.

L’evocazione 2
Dopo i 318 milioni di dollari di incasso a fronte di 20 milioni di budget è normale che la produzione abbia pensato a un sequel del film in cui si narrano le avventure di due ricercatori del paranormale interpretati da Patrick Wilson e Vera Farmiga. Però la domanda sorge spontanea: quanti e quali sono i sequel di film horror che hanno funzionato?

Alice attraverso lo specchio
Gli attori di Alice in Wonderland tra cui Johnny Depp, Mia Wasikowska, Anne Hathaway ed Helena Bonham Carter restano, in questo sequel c’è un cambio di regista, Tim Burton infatti ha lasciato il ruolo a James Bobin (I Muppet e Muppets 2). Non è una regola certa, ma è ovvio che non ci si può aspettare la stessa visionarietà di Tim Burton, magari questo film avrà altre qualità, l’importante è essere aperti alla novità.

[Leggi anche: "Alice attraverso lo specchio" sta arrivando: la Disney ha pubblicato il teaser trailer]

Batman v Superman: Dawn Of Justice
È il film che gli amanti dei fumetti stavano aspettando da sempre. Prima di tutto però bisogna vedere se Ben Affleck – attore di cui non si discutono le capacità, è chiaro – sarà all’altezza del cavaliere mascherato. Oltre ai due supereroi ci saranno Wonder Woman, Flash e altri; sarà un film ricco, forse un po’ troppo pieno di azione e personaggi? Lo scopriremo a breve, esce infatti il prossimo 24 marzo.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box