Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 21 Giugno 2015

Tim Burton e l'espressionismo tedesco. Ecco un video che ci mostra cos'abbia preso l'autore americano dall'avanguardia storica, mettendo a confronto film come "Batman" ed "Edward mani di forbice" con "Nosferatu" o "Il gabinetto del dottor Caligari"

Tim Burton

Che tra le maggiori influenze di Tim Burton ci sia l'espressionismo tedesco è un fatto che persino i cinefili meno svegli noterebbero con facilità vedendo una sua qualsiasi pellicola, che sia Edward mani di forbice o Sleepy Hollow. Ma per sottolineare ancor di più il legame di Burton con capolavori come Il gabinetto del dottor Caligari o Nosferatu, ecco un bel video creato da Cinema Sem Lei su Vimeo, che ci mostra passo per passo alcuni degli elementi che il regista americano ha preso dall'avanguardia storica. 

Si parte dunque da una comparazione tra le scenografie di Batman – Il ritorno e quelle di Metropolis di Fritz Lang, con il laboratorio di quest'ultimo che finisce per ricordare tantissimo anche quello di Edward mani di forbice. Ovviamente immancabili le celebri ombre espressioniste, sempre dense di possentezza visiva ed evocazioni, mentre particolare attenzione è rivolta ad una delle prime opere del regista e tra le sue meno note, ovvero il cortometraggio animato Vincent, figlio dei film di Murnau e Robert Wiene, sia nell'aspetto dei personaggi che per le ambientazioni cariche di stilose geometrie distorte. E come non pensare all'alter ego Johnny Depp ricoperto di make-up dark, agli scheletri animati e alle atmosfere fantasmatiche?

Non è dunque un caso se tra i progetti dei sogni di Burton, ci sia proprio quello di girare un remake de Il gabinetto del dottor Caligari. Una quindicina d'anni fa ha anche rivelato di avere in mano un cast composto da Depp, Jack Nicholson, Michael Keaton, Winona Ryder e Christopher Walken, prima di far finire tutto nel dimenticatoio. Chissà che non ci riesca prima o poi? Il compito è tutt'altro che facile, ma con tutta probabilità non esiste un cineasta più idoneo di Burton per compiere una simile impresa.

[Leggi anche: Tim Burton: "Non ho fatto il terzo Batman perché la Warner non si fidava di me"]

Ricordiamo che attualmente il regista è invece impegnato sul set di Miss Peregrine's Home for Peculiar Children, adattamento di un romanzo di Ransom Riggs che narra di un teenager finito in un'isola dove scopre una scuola che parrebbe nascondere più di un segreto. Nel cast: Eva Green, Samuel L. Jackson, Judi Dench, Terence Stamp, Rupert Everett e Asa Butterfield. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box