Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 7 Gennaio 2016

Sono state annunciate le candidature agli Art Directors Guild Awards 2016, il premio degli scenografi americani. Tra i nominati, anche il nostro Dante Ferretti con "Cenerentola" di Kenneth Branagh

Dante Ferretti

Dopo l'ennesimo anno di successi, di soldi piovuto dal cielo o di recensioni entusiaste, quale miglior modo di festeggiare se non autocelebrandosi con i classici premi di fine stagione? Ad annunciare le loro candidature, oggi, sono i membri dell'Art Directors Guild of America, il sindacato degli scenografi hollywoodiani.

Tre le categorie per quanto riguarda il cinema: Migliori Scenografie in un Film d'Epoca, in un Film Contemporaneo e in un Film Fantasy. In quest'ultima, fa sicuramente piacere trovare fra i nominati anche il nostro Dante Ferretti, da sempre una garanzia in fatto di talento e qualità.

Le sue meravigliose costruzioni in Cenerentola si dovranno scontrare coi mondi intergalattici di Star Wars: Il risveglio della forza (Rick Carter & Darren Gilford), le visioni futuristiche di Tomorrowland (Scott Chambliss), i deserti steam punk di Mad Max: Fury Road (Colin Gibson), e col colossale parco di Jurassic World (Edward Verreaux).

[Leggi anche: I migliori montatori del 2015 secondo l'industria hollywoodiana]

Ce la farà l'artista italiano a vincere la statuetta? Per scoprirlo, bisogna attendere la cerimonia di premiazione prevista il 31 gennaio al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles. Qui, intanto, le candidature al completo:

FILM D’EPOCA
Il ponte delle spie – Adam Stockhausen
Crimson Peak – Thomas E. Sanders
The Danish Girl – Eve Stewart
Revenant - Redivivo– Jack Fisk
Trumbo – Production Designer: Mark Ricker

FILM FANTASY
Cenerentola – Dante Ferretti
Jurassic World – Edward Verreaux
Mad Max: Fury Road – Colin Gibson
Star Wars: Il risveglio della forza – Rick Carter, Darren Gilford
Tomorrowland – Scott Chambliss

FILM CONTEMPORANEO
Ex Machina – Mark Digby
Joy – Judy Becker
Sopravvissuto – The Martian – Arthur Max
Sicario – Patrice Vermette
Spectre – Dennis Gassner

Categorie generali: 

Facebook Comments Box