Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 14 Aprile 2015

La 68esima edizione del Festival di Cannes sarà aperta da "La Tête Haute" di Emmanuelle Bercot, che vede nel cast anche Catherine Deneuve. "Il film è perfetto per Cannes - dicono dal Festival -, per la sua lettura sociale e per la regia moderna"

Ingrid Bergman nel poster di "Cannes 2015"

Il Festival di Cannes si avvicina alla sua 68esima edizione (13-24 maggio) e lo fa annunciando una prima novità di rilievo: ad aprire la kermesse sarà un film diretto da una regista donna, cosa che non avveniva da circa 30 anni. Il film si intitola La Tête Haute ed è diretto dalla francese Emmanuelle Bercot. Nel 1987 era stata la volta della regista Diane Kurys con il suo A man in Love. La pellicola, interpretata, tra gli altri, da Catherine Deneuve, Benoît Magimel e Sara Forestier, racconta la storia di un giovane delinquente, Malony (Rod Paradot), e il suo passaggio dall'infanzia all'età adulta. Un giudice del Tribunale per l’Infanzia e alcuni assistenti sociali proveranno ad aiutarlo a salvarsi la vita. Il film è stato girato a a Nord-Pas de Calais, Rhône-Alpes e nell'area di Parigi.

Come risulta dalle dichiarazioni del direttore del Festival Thierry Fremaux, “la scelta di questo film potrebbe risultare sorprendente, visti i parametri abituali che vengono applicati per la cerimonia d'apertura di Cannes. Questa decisione è però il segno di una chiara riflessione che ci ha portato a volere una partenza differente per il Festival, insieme forte e commovente.

Il film di Emmanuelle Bercot fa una lettura importante della società contemporanea attraverso lo strumento di un cinema moderno, un mix perfetto per il pubblico di Cannes”. Il cambio di rotta deciso con la scelta dell’apertura di La Tête Haute si fa più evidente se si pensa che gli scorsi anni questo privilegio era andato ad autori come Woody Allen (Midnight in Paris), Wes Anderson (Moonrise Kingdom), Baz Luhrmann (Il Grande Gatsby), Olivier Dahan (Grace di Monaco). L’ultima volta in cui una produzione francese aveva aperto il festival fu nel 2005.

[Leggi anche: Ingrid Bergman nel poster ufficiale del Festival di Cannes 2015]

La francese Bercot (1967) è regista, sceneggiatrice e attrice. La sua prima volta a Cannes fu nel 1997 con il cortometraggio Les Vacances, che si aggiudicò il Premio della Giuria. Quest’anno la giuria del Concorso sarà presieduta dai frateli Joel ed  Ethan Coen (Il grande Lebowski, Fratello, dove sei?, Fargo, Non è un paese per vecchi), mentre Isabella Rossellini sarà presidente in giuria della prestigiosa sezione "Un Certain Regard".

Categorie generali: 

Facebook Comments Box