Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 6 Ottobre 2014

Si svolgerà dal 18 al 20 Ottobre "Italian Film Boutique", evento per promuovere e sostenere il cinema italiano davanti ai compratori e produttori internazionali

L'Hotel Bernini di Roma, sede dell'Italian Film Boutique

Continuano gli annunci relativi ai programmi paralleli che si terranno in concomitanza con la nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (16-25 Ottobre 2014). Ultimo in lista è l'Italian Film Boutique, che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre. L'iniziativa nasce con l’obiettivo di sostenere, rinforzare e sviluppare il settore dell’audiovisivo italiano in modo da avvantaggiare e aumentare la diffusione del nostro cinema nel mercato estero, oltre ad accrescerne la fama e il prestigio.

L'Italian Film Boutique è collocato all’interno dello stratificato progetto aperto dalla Sovvenzione Globale MOViE UP, attuato dalla Regione Lazio stessa, che da tempo punta all’internazionalizzazione e al progresso dell’audiovisivo italiano. Infatti, in un periodo in cui la crisi si è allargata al campo cinematografico, questo evento vuol offrire allo scenario internazionale una visione nuova e con più appeal delle produzioni del Bel Paese.

Nella pratica, una delegazione formata da una ventina di operatori internazionali – da distributori a buyers e direttori di network – arriverà a presenziare a Italian Film Boutique nell’arco di questi tre giorni per parlare e riscoprire la nostra cinematografia, attraverso la proiezione di 20 film recentemente prodotti, venduti o direttamente girati da operatori laziali.

Tali opere verranno tutte visionate nella sala del cinema Barberini, mentre all’Hotel Bernini – suite Presidential – sarà riservata l’area Italian Film Boutique LOUNGE agli accreditati all’evento e ai loro potenziali ospiti. Lo spazio offre postazioni internet, connessione wi-fi, pause caffè e drink vari, un International Film Boutique DESK per qualsiasi assistenza, oltre che un team che coordinerà gli invitati internazionali per gli incontri con gli operatori italiani; e, ovviamente, un angolo proiezioni. I partecipanti potranno confrontarsi tra loro – sono previsti meeting tra professionisti, broadcaster e produttori, i quali si scambieranno opinioni, consulenze, approfondimenti, e via dicendo. Un’occasione speciale e personalizzata, insomma, per rilanciare il nostro cinema all’estero tramite più canali.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box