Ritratto di Simona Carradori
Autore Simona Carradori :: 14 Settembre 2016

Il lungometraggio sul tempo, l'amore, la vita e la morte che stregò il pubblico di Venezia nel 2015, sarà in mostra dal 28 settembre al 4 ottobre presso lo Spazio Oberdan di Milano. L'ipnotico film di Laurie Anderson si mostrerà in sette date

Heart of a Dog

Dal 28 settembre al 4 ottobre 2016, presso lo Spazio Oberdan di Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenta Heart of a Dog, il lungometraggio della grande Laurie Anderson che ha suscitato ammirazione e commozione alla Mostra del Cinema di Venezia 2015.

Il film è un lavoro sulla memoria, che fonde i materiali grezzi della vita e dell’arte della Anderson in una riflessione intima sull’amore e sulla perdita, sulla vita e sulla morte, e sul passaggio del tempo. Inframmezzando una personalissima narrazione e originali composizioni di violino, animazione disegnata a mano, filmini di famiglia in 8 millimetri e opere d’arte, Heart Of a Dog avvolge gli spettatori con un linguaggio visivo ipnotico.

[Leggi anche: Arriva "Heart of a Dog" di Laurie Anderson]

I brani che formano la colonna sonora del film sono tratti dalle opere più celebri dell’artista, come Homeland (2010), Bright Red (1994), Life on a String (2001), ma comprendono anche musiche inedite, come quelle tratte da Landfall, il prossimo lavoro con i Kronos Quartet. Il brano di chiusura, Turning Time Around, è stato scritto e interpretato da Lou Reed, il suo compianto compagno di una vita, a cui il film è dedicato.

CALENDARIO PROIEZIONI

Mercoledì 28 settembre h 19

Giovedì 29 settembre h 21.15

Venerdì 30 settembre h 19

Sabato 1 ottobre h 21.15

Domenica 2 ottobre h 19.15

Lunedì 3 ottobre h 17 e h 21.15

Martedì 4 ottobre h 19.15

Categorie generali: 

Facebook Comments Box