Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 24 Ottobre 2016

Inarrestabile Meryl Streep: l'attrice è appena passata alla Festa del Cinema di Roma, e adesso si trova già dall'altra parte del mondo, e più precisamente ospite del Tokyo International Film Festival, in Giappone

Meryl Streep

Inarrestabile Meryl Streep: l'attrice è appena passata alla Festa del Cinema di Roma per incontrare il pubblico e presentare Florence Foster Jenkins di Stephen Frears, e adesso si trova già dall'altra parte del mondo, e più precisamente ospite del Tokyo International Film Festival, in Giappone. “Sono attualmente disoccupata, quindi sono riuscita a venire”, ha dichiarato con umorismo la diva sulla sua presenza.

E in un momento così agitato per la politica americana, chiaramente l'attrice non poteva esimersi dal lodare la sua candidata prediletta, ovvero Hillary Clinton. Ha detto Meryl sulla possibilità d'interpretare la ex First Lady sul grande schermo: “Ne sarei molto onorata. Ma devo ancora aspettare per quel ruolo. Tutte le grandi cose che deve fare sono ancora davanti a lei. Non vediamo l'ora che arrivino queste elezioni”.

Ha detto invece sul film di Frears, in cui veste i panni di una cantante stonatissima: “Ho provato a imparare come cantare queste arie in maniera appropriata. Avevo un grande coach che mi ha insegnato come fare. Poi, nelle ultime due settimane prima di girare... come dire... le abbiamo rovinate”.

Jenkins, ricordiamo, uscirà nelle sale italiane il 22 dicembre.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box