Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 21 Aprile 2015

Le statistiche di Hollywood parlano di un 7% di donne registe e di un 11% di sceneggiatrici. A fronte di questo "strapotere" maschile, Meryl Streep e New York Women in Film and Television inaugurano il "Writers Lab"

Meryl Streep

Meryl Streep ancora una volta dalla parte delle donne: l’attrice ha dato vita a un laboratorio per donne sceneggiatrici che abbiano superato la fatidica soglia degli “anta”. L’iniziativa sarà sostenuta da New York Women in Film and Television e da Iris, un collettivo di donne film-maker. La creazione del laboratorio, e il coinvolgimento di Streep con il progetto, è stato annunciato il 19 aprile in occasione di un panel discusso in occasione del Tribeca Film Festival.   

Il laboratorio si intitolerà “Writers Lab” e avrà lo scopo di implementare le opportunità di lavoro per donne sceneggiatrici che abbiano già compiuto i 40 anni. Le domande di partecipazione potranno essere inoltrate nel periodo compreso tra l’1 maggio e l’1 giugno e le otto prescelte saranno nominate l’1 agosto. Le 8 donne riceveranno un mese di “tutoraggio” da parte di cineaste di successo e prenderanno parte ad alcuni corsi a New York, nell’ambito dei quali potranno sviluppare lavori destinati alla pubblicazione. Tra le tutor, è prevista la presenza della regista e sceneggiatrice Gina Prince-Bythewood, la produttrice Caroline Kaplan e le scrittrici Kirsten Smith e Jessica Bendinger.

[Leggi anche: Come scrivere una sceneggiatura: aperto il bando Script&Pitch 2015]

Sono anni che Meryl Streep si impegna a favore dell’uguaglianza di genere all’interno dell’industria cinematografica; secondo recenti statistiche del New York Women in Film and Television, la percentuale di donne dietro la macchina da presa è del 7%, mentre le sceneggiatrici sono l’11%. New York Women in Film and Television (NYWIFT) è un’associazione no-profit che sostiene le donne all’interno delle produzioni cinematografiche, televisive e dei media digitali; lo fa attraverso strumenti di formazione e di sviluppo professionale, oltre che valorizzando i lavori e gli obiettivi raggiunti e perorando la causa dell’equità di genere. Annualmente organizza numerose iniziative tra cui il Muse Awards for Vision and Achievement (dedicato al lavoro davanti e dietro la macchina da presa) e il Designing Women (specifico per costumiste, artiste del make-up, acconciatrici). Tutte le informazioni, anche per come partecipare a “Writers Lab” sono disponibili sul sito www.nywift.org

Categorie generali: 

Facebook Comments Box