Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 19 Giugno 2014

Ann Hui doppiamente protagonista alla prossima Mostra del Cinema di Venezia: oltre a presentare il suo ultimo film, The Golden Era (con la bella Tang Wei), l'autrice hongkonghese guiderà anche la Giuria della sezione Orizzonti

Ann Hui, capogiuria della sezione Orizzonti al Festival di Venezia 2014

Ann Hui alla prossima Mostra del Cinema di Venezia, che si svolgerà dal 27 Agosto al 6 Settembre 2014. La grande autrice hongkonghese ricoprirà infatti il ruolo di Capo Giuria della sezione Orizzonti, oltre a presentare, come film di chiusura del Festival, la sua ultima fatica, The Golden Era. Il film, dalla durata monstre di 177 minuti, è un biopic dedicato alla figura di Xiao Hong, controversa scrittrice dalla vita traballante e scomparsa nel '42. Ad interpretarla, una delle attrici cinesi più richieste del panorama, Wei Tang, già vista in Lussuria di Ang Lee (2007) e Wu Xia di Peter Chan (2011). Dopo la sua anteprima mondiale veneziana, la pellicola uscirà poi in Cina il 1° Ottobre. 

Al pari di autori come Tsui Hark e Patrick Tam, Ann Hui è considerata uno dei maggiori talenti della new wave hongkonghese. Particolarmente amata è la sua trilogia vietnamita, composta da The Boy from Vietnam (1978), The Story of Woo Viet (1981) e Boat People (1982), pellicole dalla forte valenza socio-politica spesso connotate da un duro sguardo sulla condizione umana. Tra le sue opere più recenti invece, il più famoso è senz'altro A Simple Life, presentato proprio a Venezia nel 2011, dove ha vinto la Coppa Volpi come Miglior Attrice (Deannie Yip). Il film, interpretato dal grande divo Andy Lau, ha poi proseguito la sua corsa verso le premiazioni più importanti dell'Asia, uscendone assolutamente trionfante: 5 statuette agli Hong Kong Film Awards, 3 Golden Horse, 2 trofei agli Asian Film Awards, e tanto altro ancora. 

Alla Hui il compito di guidare una giuria che valuterà i film di Orizzonti, sezione che ha un particolare riguardo per autori non ancora totalmente affermati, ma che hanno una visione estetica capace di segnare la direzione che sta intraprendendo il cinema mondiale. 
Insomma, le prime news sulla prossima Mostra del Cinema di Venezia paiono confermare alcune tendenze che già intuivamo nell'aria. Innanzitutto, l'assoluta vitalità del cinema asiatico: Oltre a The Golden Era, sarà infatti presentato al lido anche l'ultima opera di Kim Ki-duk, One on One, storia di brutale vendetta pronta a sfidare ancora una volta i cinefili più coraggiosi della mostra. Poi, la grande presenza femminile: Non solo Ann Hui, ma anche Alice Rohrwacher, che guiderà la Giuria del Premio Opera Prima.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box