Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 17 Marzo 2015

Il compositore Alexandre Desplat e il regista Gareth Edwards hanno già collaborato nella hit "Godzilla" e ora si ritrovano in cabina di registrazione per la colonna sonora del primo spin-off ufficiale della serie "Star Wars", "Rogue One"

Alexandre Desplat

Alexandre Desplat collaborerà con il regista Gareth Edwards nel primo spin-off ufficiale della saga di Star Wars, Rogue One; il compositore ha collezionato durante la sua mirabile carriera ben otto nomination agli Oscar e conquistato l'ambita statuetta grazie al lavoro sul bellissimo The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson. Imminenti suoi lavori sono quelli al fianco di Wim Wenders con Every Thing Will Be Fine, di Derek Cianfrance con The Light Between Oceans, in Suffragette con Carey Mulligan, e con Matteo Garrone in The Tale of Tales.

Questa è la prima volta in cui il grande veterano John Williams non musica la colonna sonora di un film della saga di Guerre Stellari e il confronto con il mostro sacro sarà inevitabile per Desplat. Attualmente l'uscita nelle sale cinematografiche è fissata per il dicembre 2016, anche se non si sa nulla di nulla della trama malgrado si siano insinuate nelle pieghe del gossip voci su un Boba Fett protagonista. Le certezze sono quelle di Gareth Edwards alla regia - con il quale Desplat ha già collaborato con Godzilla - e di Felicity Jones nella parte della protagonista. L'annuncio è stato fatto dal diretto interessato durante un'intervista a Culture Club di Radio Classique.

[Leggi anche: Ecco i vincitori dei premi 2014 di ColonneSonore.net]

Avvia la prova gratuita su MUBI

Con il nuovo episodio di Star Wars in fase di produzione, l'attesa per lo spin-off non fa altro che gettare benzina sul fuoco. Il team Edwards-Desplat dovrà fare qualcosa di più rispetto a Godzilla e al dispendio di effetti visivi e 3D per riportare in auge la leggenda sul grande schermo del lucertolone modificato dalle radiazioni nucleari. Lo spettacolo visivo non basta per soddisfare il palato sopraffino degli affezionati della serie di battaglie interstellari più famosa del mondo. 

Edwards si è fatto notare con Monsters nel 2010 e da lì è arrivata la fiducia e la scommessa dei grandi studios americani, che hanno messo in mano al regista britannico, che ha mosso i primi passi a inizio millennio nella tv, un bel super jet da pilotare, che comunque ha già assicurato al suo ultimo film un sequel, qualsiasi cosa ne dica la critica. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box