Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 6 Ottobre 2016

Da Nicolas Cage a Jessica Chastain ecco alcuni artisti che hanno detto di no all'idea di interpretare un supereroe

nicolas cage

Sembra incredibile, o forse non del tutto, ma ci sono alcuni attori che ancora si rifiutano di interpretare un ruolo nei film della Marvel, la più grande casa di produzione di film sui supereroi.

Ricevere una proposta del genere equivale più o meno a vincere la lotteria, ad avere un lavoro fisso per i prossimi anni vista la lungimiranza con cui l'industria programma i suoi progetti futuri che quasi sempre sbancano i botteghini. Eppure c’è qualcuno non interessato ai super poteri e agli effetti speciali di ultima generazione, ecco qualche nome:

Nicolas Cage
Poteva essere un modo per aiutare la sua popolarità in declino, ma Nicolas Cage non ha accettato la proposta di interpretare il Green Goblin nel film Spider Man a causa di problemi di programmazione. Alla fine il ruolo è andato a Williem Dafoe, nel frattempo però Cage ha esordito alla regia con Sonny, la storia di un giovane gigolo interpretato da James Franco.

Rachel McAdams
Il ruolo di Pepper Pots, segretaria e fidanzata di Tony Stark – meglio conosciuto come Iron Man – era stato proposto a lei, ma poi l’opportunità venne colta da Gwyneth Paltrow. In ogni caso l’attrice canadese è riuscita a lavorare con Robert Downey Jr in Sherlock Holmes, giusto un anno dopo il primo Iron Man, ed è comunque la prova che la Marvel è disposta a dare una seconda possibilità a chi rinuncia. Infatti vedremo Rachel McAdams nel nuovo film Doctor Strange  al fianco di Benedict Cumberbatch.

Zachary Levi
Ecco un altro esempio di ripensamento, Zachary Levi infatti è entrato in corsa nella serie di Thor, interpretando il ruolo del guerriero Fandral - che nel primo film aveva il volto di Joshua Dallas – nel sequel  Thor: The Dark World. Il protagonista  della serie Chuck si è accorto che il film sulla divinità mitologica funzionava e ha ben deciso di non lasciarsi scappare la seconda occasione.

[Leggi anche: 10 fumetti che la Marvel dovrebbe trasformare in film]

Olivia Wild
Un esempio di rinuncia dal sapore etico. L’attrice americana infatti durante un’intervista ha dichiarato che ciò che l’ha sempre tenuta lontana dai personaggi femminili Marvel è stata la loro mancanza di difetti o imperfezioni. Probabilmente Olivia Wild si riferiva anche a Gamora, eroina dei Guardiani della Galassia, per cui le era stato offerto il ruolo poi interpretato da Zoe Saldana.

Jessica Chastain
Jessica Chastain ha espresso il desiderio di interpretare Carol Danvers, meglio conosciuta come Ms Marvel, uno dei personaggi più ambiti del mondo dei supereroi. Forse per questo motivo ha deciso di non limitarsi le possibilità interpretando Wasp nella serie dedicata ad Ant Man. Non che la donna vespa non fosse alla sua altezza, ma certamente la signora Marvel rappresenta un traguardo assai più ambito.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box