Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 29 Agosto 2014

Venezia 2014. Tutti i fan stanno supplicando l'arrivo di sua maestà Sophia Loren, a cui il Festival dedica una mostra fotografica, oltre alla presentazione del documentario "Donne nel mito. Sophia racconta la Loren" diretto da Marco Spagnoli

Sophia Loren

Quando Paolo Ruffini l'ha definita "bella topa" all'ultima cerimonia dei David Di Donatello, ha sicuramente sbagliato la forma, ma non il contenuto. Perché a quasi 80 anni (da compiere questo 20 Settembre), Sophia Loren è ancora, indubbiamente, una delle donne più belle del mondo, ultima diva possibile del cinema italiano (e non solo), il cui carisma e magnetismo sono una lezione d'altri tempi, d'eleganza e portamento ormai sempre più rare in questo ambiente. La sua nitidezza è quella di un eterno diamante, un tesoro che continuano a invidiarci: Nessuna, come lei, è riuscita a raggiungere uno status di tale livello, arrivando ad essere consacrata con tutti i riconoscimenti possibili dell’universo, tra Oscar e Golden Globes, premi alla carriera e infinite standing ovations.

Ora, probabilmente non sarà qui al Lido di persona (ma mai dire mai), eppure gli omaggi al suo talento e alla sua bellezza non mancano. È la Mostra del Cinema di Venezia, tutta, a supplicare la sua presenza. A iniziare dalla mostra fotografica Ieri, Oggi, Sophia, realizzata dalla Fondazione Ente Dello Spettacolo con il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale. Luogo privilegiato è il Palazzo del Cinema, dove saranno esposti, fino al 6 Settembre, 27 fotografie fra scatti rari ed enigmatici, i quali ripercorrono la carriera della nostra amatissima diva. Immagini che la immortalano sul set, dietro le quinte, mentre è immersa distratta nei suoi pensieri, oppure a fianco delle altre celebrità che hanno avuto il privilegio di lavorare con lei, come Vittorio De Sica, Marcello Mastroianni e Jean-Paul Belmondo.

E non finisce qui: ricordiamo che nei prossimi giorni verrà presentata, in anteprima mondiale, la pellicola Donne nel mito. Sophia racconta la Loren. Realizzato da Marco Spagnoli, il documentario di 40 minuti garantisce di estasiare tutti i fan della divina attrice; e, davvero, non lo siamo un po’ tutti? Quindi, ci uniamo anche noi all’appello della manifestazione: Mamma Sophia, vieni qui in Laguna a portare il tuo immenso calore come già hai fatto allo scorso Festival di Cannes (dove veniva mostrato l’ultimo cortometraggio del figlio Edoardo Ponti, La voce umana). Promettiamo di sopprimere Paolo Ruffini e chiunque altro tenti di disturbarti.

#teamsophiaforever

Categorie generali: 

Facebook Comments Box