Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 2 Aprile 2015

Dopo l'incidente aereo dello scorso 5 marzo, "Indiana Jones", dimesso dall'ospedale, è in via di guarigione nella sua casa di Los Angeles. A dicembre sarà sul grande schermo per "Il Risveglio della Forza"

L'attore Harrison Ford

Harrison Ford è sulla via di un pieno recupero dall’incidente aereo di cui è stato vittima lo scorso 5 marzo. A rassicurare i fan di tutto il mondo è il noto produttore cinematografico Frank Marshall, che ha rilasciato alcune dichiarazioni sullo stato di salute del collega e amico in occasione di una premiere a New York del suo ultimo lavoro Sinatra: All or Nothing at All (Sinatra: tutto o niente, ndr). Secondo le parole di Marshall, il mitico e inossidabile Indiana Jones ha già lasciato l’ospedale di Los Angeles dove è stato ricoverato in queste settimane. “Harrison è a casa sua e sta abbastanza bene - ha detto il produttore -; ci ho parlato ieri ed è in netta ripresa. Ovviamente è ancora un po’ sconvolto da quello che è successo, ma ciò a cui sta già pensando è che vuole giocare a tennis al più presto”. 

Ford, che non dimostra affatto i suoi 72 anni suonati, lo scorso 5 marzo stava pilotando il suo piccolo velivolo monomotore con cui era partito dall’aeroporto di Santa Monica, in California. Poi, l’avaria e lo schianto su un campo da golf della città di Venice. Dopo il crash al suolo, testimoni hanno parlato di averlo visto completamente insanguinato: Ford, difatti, riportò numerose fratture e ferite diffuse su tutto il corpo. In quell’occasione, l’attore, lo strepitoso Ian Solo che nella saga di Guerre Stellari era alla guida dell’astronave  Millennium Falcon, ha sempre avuto una forte passione per gli aerei e per il volo: proprio grazie alle sue doti è riuscito a limitare i danni per la sua persona, salvandosi la vita, compiendo una manovra eccezionale per l’atterraggio d’emergenza che ha evitato una strage di persone che popolavano il vicino centro abitato. Per Indiana Jones non si è trattato di una “prima volta”, già nel 1999 era stato coinvolto in un incidente aereo mentre pilotava un elicottero.

[Leggi anche: Incidente aereo per Harrison Ford. "Era ricoperto di sangue in faccia", dichiara un testimone]

“È incredibile, la sua prontezza d’animo è quella che ti aspetteresti da un personaggio di un film, ma lui è riuscito a essere lucido e a fare le scelte giuste anche in quel momento spaventoso della sua vita. Ho parlato con diversi piloti e mi hanno confermato che quello che ha fatto è stato un incredibile atterraggio di emergenza, con una manovra perfetta, nei limiti del possibile. È il migliore, d’altronde, lui è Indiana Jones!” Per l'interprete di Indiana Jones non si è trattato di una “prima volta”, già nel 1999 era stato coinvolto in un incidente aereo mentre pilotava un elicottero. Una volta guarito del tutto, tutti i suoi fan lo aspettano sul grande schermo per Star Wars: Il Risveglio della Forza, che ha una release fissata al 18 dicembre 2015, a gennaio in Italia.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box