Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 28 Settembre 2015

Sono ufficialmente partite a Dubai le riprese di "Kung Fu Yoga, prima co-produzione tra Cina e India della storia che vedrà Jackie Chan come super protagonista. A dirigere la pellicola, il grande Stanley Tong

Jackie Chan

Dopo essersi posizionato in seconda posizione tra gli attori più pagati dell'anno secondo la consueta classifica di Forbes (superando divi del calibro di Vin Diesel, Bradley Cooper, Tom Cruise e Mark Wahlberg), il mitico Jackie Chan si prepara adesso a conquistare Bollywood con la prima co-produzione tra Cina e India della storia, Kung Fu Yoga. A dirigere l'operazione, un grande del cinema hongkonghese, Stanley Tong, con cui il divo aveva già realizzato, tra gli altri, Terremoto nel Bronx, Supercop e First Strike

Le riprese della pellicola sono ufficialmente iniziate a Dubai, negli Emirati Arabi, dove proseguiranno per i prossimi 33 giorni, tra adrenalinici inseguimenti in macchina e le solite scene action mozzafiato a cui Chan ci ha ormai abituati. Svela il regista: “Siamo molto eccitati di girare alcune scene di Kung Fu Yoga a Dubai, e le location che abbiamo selezionato si amalgamano perfettamente con le scene che realizzeremo. I grattacieli iconici e le attrazioni di Dubai sono riconosciuti in tutto il mondo, e siamo elettrizzati di lavorare con la Dubai Film & Tv Commission per assicurare delle godibili e divertenti riprese”.

Per quanto nulla sia ancora stavo svelato della sinossi, sappiamo già che ad affiancare il nostro eroe in quest'avventura sono Aarif Rahman (Bruce Lee My Brother, The Allure of Tears), Ming Hu (Assembly, The Locked Door) e il bollywoodiano Tiger Shroff, recentemente visto in Heropanti di Sabir Khan. Ottima anche la squadra tecnica annunciata, a iniziare dallo scenografo Zhen Wu, la cui carriera urla con orgoglio pellicole come Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma di Tsui Hark e The Warlords – La battaglia dei tre guerrieri di Peter Chan. 

[Leggi anche: Jackie Chan spiega perchè non è tra "I mercenari" di Stallone]

Di certo, Kung Fu Yoga rappresenta anche l'ennesima vittoria per Dubai, già location prediletta di Mission Impossible: Protocollo fantasma e attualmente teatro delle riprese di Star Trek Beyond. Tornando fino al 2009, ad averci girato diverse scene è stata addirittura la troupe italiana di Italians, film di Giovanni Veronesi che vedeva Riccardo Scamarcio e Sergio Castellitto immersi tra i ricchi e suggestivi paesaggi del luogo.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box