Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 12 Febbraio 2016

Ava DuVernay, acclamata autrice di "Selma - La strada per la libertà", potrebbe dirigere Lupita Nyong'o (attrice premio Oscar per "12 anni schiavo") nel thriller fantascientifico "Intelligent Life"

Ava DuVernay e Lupita Nyong'o

Dopo l'acclamato Selma – La strada per la libertà (nominato all'Oscar come Miglior Film), la regista afroamericana Ava DuVernay potrebbe aver trovato il suo prossimo progetto. Secondo Hollywood Reporter, infatti, la donna sarebbe in trattative per curare Intelligent Life, un thriller fantascientifico che racconterà di un uomo che lavora per le Nazioni Unite. Compito del protagonista è quello di supervisionare le procedure per un imminente contatto alieno, ma ben presto scoprirà che, forse, la donna di cui si è innamorato è essa stessa un'extra-terrestre.

Insomma, una storia che sulla carta parrebbe veramente molto interessante e promettente, e non a caso, inizialmente a dirigerlo doveva essere Colin Trevorrow, la cui carriera non comprende solo Jurassic World, ma anche l'indie sci-fi Safety Not Guaranteed. Di più: sempre secondo la rivista americana, la produzione starebbe puntando ad avere per protagonista la lanciatissima Lupita Nyong'o, attrice premio Oscar per 12 anni schiavo di Steve McQueen, nonché Maz Kanata nei nuovi sequel di Star Wars

Di certo, sarebbe un duo da tenere assolutamente d'occhio, anche se la DuVernay è ormai nota per essere una cineasta abbastanza selettiva, e basti pensare che ha rifiutato altre offerte altrettanto allettanti come Black Panther della Marvel. 

[Leggi anche: I migliori film diretti da registe donne secondo le registe donne]

In attesa di eventuali conferme, ricordiamo che la Nyong'o ha appena finito di girare un'altra nuova pellicola, Queen of Katwe di Mira Nair, storia di una giovane ragazza dell'Uganda che si allena per diventare una campionessa di scacchi. Con lei in scena, David Oyelowo e Ntare Guma Mbaho Mwine.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box