Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 12 Marzo 2015

Cosa succede quando un imprevisto mette in pericolo i nostri ricordi? La soluzione è raccontata nell'ultimo film di animazione della Pixar, "Inside Out", dove una ragazzina viene aiutata da cinque emozioni che la aiutano e abitano nel suo cervello

Inside Out

Il terzo trailer esteso rilasciato dalla Pixar per il suo nuovo e atteso lavoro, Inside Out, illumina su alcune parti della trama che prima non si erano molto comprese. Nel video si capisce infatti come le emozioni - che si trovano all'interno del cervello della protagonista in una specie di sala di comando - interagiscano con il mondo esterno.

Riley, undicenne, perde i suoi ricordi a causa di un contrattempo da parte di una delle sue emozioni: queste dovranno ora andare alla ricerca dei ricordi a lungo termine della bambina e riassettare così il suo cervello, tutto mentre la protagonista si cala in nuove esperienze di vita. Ai personaggi prestano la voce Mindy Kaling, Bill Hader, Amy Poehler, Phyllis Smith e Lewis Black.

Avvia la prova gratuita su MUBI

La ragazzina deve affrontare un nuovo ambiente e nuove persone dopo che il lavoro del padre la ha sradicata dalla sua precedente esistenza del Midwest per portarla nella calda e vivace San Francisco. Riley è guidata dalle sue emozioni, che sono Gioia, Rabbia, Disgusto, Tristezza e Paura, che vivono nella sua testa e la aiutano a vivere la vita di tutti i giorni. Uno dei nodi cruciali del film è il contrasto tra le emozioni e la loro ambizione di manovrare in esclusiva le azioni di Riley, la quale resta, comunque, più condizionata da Gioia.

[Leggi anche: Fuori il trailer di "Inside Out", nuovo cartone animato Pixar]

L'idea è stata concepita dal regista Pete Docter e dal produttore Jonas Rivera, che hanno portato sullo schermo in maniera simpatica e accattivante il rapporto tra pensieri e azione, tra emozioni e stimoli al cervello, quasi richiamando alla memoria certe dinamiche interne del corpo umano ritratte nel celebre cartone animato Siamo fatti così. Quest'ultima era invece di matrice francese, prodotta alla fine degli anni Ottanta per un totale di 26 episodi.

La Pixar sta lavorando anche ad altre produzioni, che usciranno scandite nei prossimi mesi: tra queste il quarto capitolo di Toy Story, dopo un Toy Story of Terror uscito solo per la tv nel 2013, e il sequel di Gli incredibili. I recenti successi sono stati Monsters University, Lava e Ribelle - The Brave

Trailer #3 di Inside Out

Categorie generali: 

Facebook Comments Box