Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 9 Giugno 2015

Il Premio Oscar Alex Gibney dirige il nuovo documentario dal titolo "Going Clear: Scientology e La Prigione della Fede" che, attraverso filmati di archivio e testimonianze di ex membri di Scientology, analizza cosa i suoi seguaci sono disposti a fare

Going Clear: Scientology e La Prigione della Fede

Il regista Philip Alexander Gibney, noto come Alex Gibney, dirige un nuovo documentario dal titolo Going Clear: Scientology e La Prigione della Fede, che uscirà nelle sale italiane il 25 giugno, distribuito dalla Lucky Red. Ora è disponibile il trailer ufficiale!

Alex Gibney torna alla ribalta con un nuovo lungometraggio sempre appartenente al caro genere del documentario. Nel 2008 si è accaparrato il Premio Oscar proprio per il Miglior Documentario per il suo Taxi to the Dark Side, che si prefigge come obiettivo quello di porre l’attenzione sulla politica americana adottata dopo gli attentati dell’ 11 settembre 2001, in particola modo sulle modalità di trattamento dei prigionieri durante gli interrogatori tenuti in Iraq, Afghanistan e nel campo di prigionia di Guantanamo. Prendendo ad esempio la storia di un tassista afghano, Gibney si focalizza sulle torture e le ingiustizie subite dal prigioniero, fino alla sua morte avvenuta dopo pochi giorni di prigionia. Questo rappresenta solo uno dei tanti casi di morti sospette che al 2007, anno di uscita del documentario, hanno raggiunto un totale di 104 casi.

In Going Clear: Scientology e La Prigione della Fede, invee, il regista americano si sposta sui sentieri della religione e si prefigge di indagare i segreti della fede, prendendo spunto dall’omonimo best seller scritto dal Premio Pulizer Lawrence Wright. Gibney non figura solo in veste di sceneggiatore e regista, ma anche come produttore insieme a Kristen Vaurio e lo stesso Lawrence Wright.

Usufruendo di filmati di archivio e testimonianze di ex membri di Scientology, Alex Gibney punta la sua macchina da presa sulle storie dei seguaci di una delle organizzazioni religiose più controverse radicate nella cultura e società contemporanea e su cosa sono disposti a fare in nome della religione!

Il lungometraggio si concentra su diversi aspetti della Chiesa, dalla sua origine, assumendo come punto di vista privilegiato quello del fondatore, L. Ron Hubbard, ai modi di reclutamento, alle pratiche giornaliere dei funzionari, fino a giungere al ruolo delle celebrità che ne fanno parte.

Presentato nel corso dell’ultimo Sundance Film Festival, il documentario ha ottenuto un ottimo riscontro sia dal pubblico che dalla critica ed è finalmente pronto ad approdare nei cinema nostrani il 25 giugno!

Ecco il trailer ufficiale di Going Clear: Scientology e La Prigione della Fede:

Trailer documentario Going Clear: Scientology e La Prigione della Fede

Categorie generali: 

Facebook Comments Box