Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 24 Ottobre 2015

Secondo quanto riporta Hollywood Reporter, Peyton Reed sarebbe in trattative per dirigere "Ant-Man and The Wasp", nuova pellicola targata Marvel prevista nel 2018

Ant-Man

Tra i recenti cinecomic targati Marvel che abbiamo particolarmente amato, figura sicuramente Ant-Man di Peyton Reed. Scrivevamo nella nostra recensione: "L'adattamento intende palesemente puntare sull'umorismo e così fa, risultando, senza ombra di dubbio, uno degli hero movie più divertenti del panorama. Merito di una squadra di sceneggiatori comprendenti Edgar Wright (L'alba dei morti dementi) e Adam McKay (Fratellastri a 40 anni) ovviamente, ma anche e soprattutto di una mano registica capace di scorrere leggera e vibrante per le quasi due ore di durata, passando dalle gag all'azione con un'invidiabile fluidità”.

Ad essere d'accordo con noi, evidentemente, è il passaparola del pubblico, che ha fatto guadagnare alla pellicola la bellezza di oltre 400 milioni di dollari, complici anche le recensioni entusiaste di importanti pubblicazioni come Variety, Total Film, Empire e il Telegraph. Recentemente uscito in Cina, poi, il film si è portato a casa la sfavillante cifra di 43 milioni durante il suo primo weekend di programmazione, diventando il secondo Marvel movie più visto sul territorio dopo Avengers: Age of Ultron. Normale, allora, che non solo la Marvel intenda produrre un secondo film sul mitico personaggio, ma che rivoglia pure nuovamente Peyton Reed alla guida.

[Leggi anche: Video: Le 10 donne più sexy del vasto universo cinematografico Marvel]

Titolo del sequel sarà Ant-Man and The Wasp, e secondo Hollywood Reporter, la compagnia guidata da Kevin Feige sarebbe già attualmente in fase di trattative con il regista, nonostante non ci sia ancora una sceneggiatura ufficiale in ballo. Quel che è certo, comunque, è che oltre allo spassoso Paul Rudd, ritornerà a bordo anche Evangeline Lilly, la quale dovrebbe proprio interpretare il personaggio di The Wasp.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box