Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 3 Novembre 2015

La Marvel gli aveva chiesto di interpretare il ruolo del cattivo nel secondo episodio della saga, ma l'attore di "Dallas Buyers Club" ha rifiutato

Matthew Mc Conaughey

È dall’inizio di quest’anno che la Marvel e James Gunn, regista del primo, fortunato film I guardiani della galassia uscito nel 2014, stanno cercando facce nuove per il secondo capitolo di quella che diventerà una saga. Ed ecco che cominciano ad esserci i primi annunci, i primi “benvenuto” e i primi rifiuti: Pom Klementieff, l’attrice canadese di recente vista in Old Boy di Spike Lee, avrà un ruolo chiave che però resta ancora segreto.

Il film racconta le avventure di una variegata banda di fuorilegge che proteggono la galassia dal piano apocalittico del feroce Ronan e ad aver rinunciato ad un ruolo è stato proprio un attore che in precedenza si era detto interessato ai progetti Marvel.

Parliamo di Matthew McConaughey, ormai uno degli attori più amati di Hollywood il quale si sta dedicando a personaggi sempre più impegnativi e ben riusciti. Il protagonista di Interstellar aveva già fatto parlare di sé tra le pareti di casa Marvel: per un periodo infatti girava voce che avrebbe interpretato il ruolo di Norman Osborn nell’ultimo Spiderman. Ma qualcosa poi non ha funzionato e il colosso dell’editoria gli aveva quindi ufficialmente proposto il ruolo di cattivo per I guardiani della galassia vol. 2, la cui uscita italiana è prevista per il maggio 2017. Lo rivela la rivista Variety, secondo la quale la produzione è ora sulle tracce di qualche altro grande nome.

[Leggi anche: Matthew McConaughey, ingrassato e quasi pelato nelle prime foto di "Gold" ]

Il ruolo del villain non è stato ancora definito chiaramente, potrebbe però trattarsi del padre del protagonista Peter Quill (Chris Pratt); quello che è certo è che non si tratterà dello stesso cattivo dei fumetti. Il regista ha affermato che intende lavorare in modo nuovo a questo rapporto padre-figlio anche per discostarsi dal modello di Star Wars. Quello che possiamo dire, per ora, è che si tratta di un personaggio appartenente ad un’antica stirpe, che la madre di Quill definisce come “angelico”. Le notizie a proposito non mancheranno, vi terremo aggiornati.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box