Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 2 Gennaio 2015

Il nuovo cartone della Laika ("Coraline", "Boxtrolls") si ambienterà in Giappone. Il titolo è "Kubo and the Two Strings", e avrà una squadra impeccabile di doppiatori: Matthew McConaughey, Charlize Theron, Rooney Mara, Ralph Fiennes e Art Parkinson

Kubo and the Two Strings

Buone notizie per tutti coloro che hanno amato Coraline o Boxtrolls – Le scatole magiche, uscito pochi mesi fa nelle sale italiane: la Laika, casa d’animazione responsabile dei due ottimi cartoon in stop motion sopraccitati, ha annunciato il suo prossimo progetto. Si tratta di Kubo and the Two Strings, che verrà diretto proprio dal presidente della Laika, Travis Knight, al suo primo lavoro in cabina di regia. La sceneggiatura sarà affidata a Chris Butler e Marc Haimes, già allo script del malinconico ParaNorman (sempre targato Laika), mentre assolutamente di lusso è il cast dei doppiatori, che comprenderà tra gli altri il premio Oscar Matthew McConaughey, Rooney Mara, Charlize Theron, Ralph Fiennes, e Art Parkinson de Il trono di spade, il quale darà la voce al protagonista Kubo.

Succulenta anche la trama del film, realizzato in un mix di Cgi e stop motion come Boxtrolls: descritta come “un’avventura cappa e spada ambientata sullo sfondo di un antico e mitologico Giappone”, narrerà le gesta di Kubo, un buono di cuore di modesta estrazione che, in un piccolo villaggio, passa la sua placida vita a prendersi cura della madre.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Ma la sua esistenza verrà scossa da uno spirito del passato che riemerge dalle tenebre per compiere una vendetta secolare. Kubo si ritrova così a fuggire da dei e mostri, con la consapevolezza che l’unica possibilità per salvarsi è ritrovare una magica armatura di proprietà del defunto padre, il più grande samurai che il mondo abbia mai conosciuto. L’odissea coinvolgente di Kubo lo porterà sulle tracce del passato familiare e ad affrontare gli elementi naturali, lottando per la terra e le stelle.

[Leggi anche: Oscar 2015: I 20 titoli candidabili come Miglior Film d'Animazione]

Insomma, dopo le bambole inquietanti e gli incubi materni di Coraline, gli zombie americani e la discriminazione di ParaNorman e i ghettizzati mostriciattoli in scatola di Boxtrolls, la Laika ha deciso di cambiare nuovamente rotta, oltre che scenario, addentrandosi nei misteri dei fantasmi nipponici, per realizzare un fantasy epico nella cornice del Sol Levante che farà di certo leva sul folklore, le tradizioni, le evocazioni di un paese fonte inesauribile di suggestioni e fascino favolistico.

Inutile dire che c’è da aspettarsi qualcosa di inusuale e anticonvenzionale. Kubo and the Two Strings farà il suo ingresso nelle sale americane il 19 Agosto 2016, tramite la Focus Features, mentre in Italia e negli altri paesi verrà distribuito dalla Universal: già non vediamo l’ora.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box