Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 17 Giugno 2016

La Lazio Film Commission ha stretto un accordo con la francese Pole Image Magelis per nuove co-produzioni

La gatta Cenerentola

Il rapporto tra Francia e Italia è complesso, interessante, contrastato ma allo stesso tempo pacifico. Sicuramente però a livello cinematografico qualcosa di nuovo si sta muovendo grazie ai nuovi accordi che vedono i due paesi impegnarsi in nuove collaborazioni.

In particolare ci sono novità per quanto riguarda il mondo dell’animazione, campo in cui gli artisti sono sempre molto disponibili allo scambio e all’incontro. La Lazio Film Commission ha di recente firmato un contratto di collaborazione con Pole Image Magelis, polo di produzione francese che comprende quattro studi e undici scuole.

“La Francia è leader in questo settore, l’unico paese europeo che può competere con Hollywood” ha dichiarato Luciano Sovena, il Presidente della Lazio Film Commission. “Abbiamo molto da imparare da loro”.

Grazie a questo nuovo patto sarà quindi possibile ad alcuni nostri illustratori di trascorrere dei periodi presso la Magelis, avendo l’opportunità di avvicinarsi alle tecniche dei loro colleghi d’Oltralpe. Un altro aspetto su cui si punta molto è quello delle co-produzioni, per questo anche il nostro paese ospiterà alcuni professionisti francesi compresi Sylvain Chomet, l’animatore, scrittore e regista noto per essere il padre di Appuntamento a Belleville, uno dei film d’animazione più belli di sempre e François Bonneau, il Presidente della Magelis. Saranno loro due dei protagonisti di una tre giorni di conferenze e incontri che si terrà dall’8 al 10 luglio nella splendida cornice di Civita di Bagnoreggio, il paese arroccato sulla collina che ha ispirato Il castello errante di Howl di Hayao Miyazaki.

[Leggi anche: Video: il trailer di "Sausage Party", film d'animazione firmato Seth Rogen]

Tra i nomi italiani coinvolti invece ricordiamo quello di Luciano Stella, produttore dell’acclamato L’arte della felicità di Alessandro Rak il quale – insieme a  Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone – ha da poco diretto il cortometraggio La gatta Cenerentola, ambientando la nota favola in una Napoli misteriosa tra bellezza e criminalità organizzata. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista