Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 7 Maggio 2016

Tre progetti (tra cui uno italiano) saranno scelti e finanziati con un micro-budget per poi essere presentati alla Mostra del Cinema di Venezia del 2017

Biennale College

La mente pensa immediatamente alla Mostra del Cinema di Venezia, ma "Biennale Cinema" vuol dire molto di più, vuol dire anche investire su nuovi progetti, dare la possibilità a giovani talenti di sperimentarsi e di essere notati grazie alla Biennale College - Cinema che quest’anno è giunta alla sua quinta edizione. Ed ecco infatti che proprio il 6 maggio 2016 è stato pubblicato il nuovo bando internazionale sul sito www.labiennale.org (aperto fino al 1° luglio 2016).

Nove registi ce l’hanno già fatta negli anni scorsi, sono stati affiancati per un anno e poi hanno visto il loro lungometraggio presentato durante i giorni della Mostra; i quattro film dell’edizione 2016 sono in fase di montaggio e verranno anche loro proiettati al Lido il prossimo settembre.

L’obiettivo di Biennale College – Cinema è quello di affiancare e arricchire la Mostra di Venezia con un laboratorio di alta formazione, ricerca e sperimentazione, per lo sviluppo e la produzione di opere audiovisive a micro-budget, aperto a un massimo di 12 team di registi e produttori emergenti di tutto il mondo.

Possono partecipare team di registi alla loro opera prima o seconda, ma anche  produttori che abbiano realizzato almeno tre progetti distribuiti e/o presentati a dei festival. Saranno poi scelte tre proposte (tra cui una in italiano) che riceveranno quel che il regolamento chiama un “micro-budget” di 150.000 euro.

[Leggi anche: I 4 progetti selezionati dalla Biennale College Cinema]

Tra i vincitori del bando nel 2014 ci piace ricordare Duccio Chiarini con il suo Short Skin, film I 4 progetti selezionati dalla Biennale College Cinema]presentato poi in concorso al Generation 14plus della sezione Berlinale Generation del Festival di Berlino 2015 e distribuito nelle sale italiane nell’aprile 2015 da Good Films, confermando il successo di critica già avuto nei festival. Ha inoltre partecipato all’İstanbul Film Festival, allo Stockholm International Film Festival, e ha vinto il Festival Il Cinema Italiano Visto da Milano, e ha trovato distribuzione cinematografica in altri paesi europei.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box