Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 10 Giugno 2015

Ritrovata nei meandri di una biblioteca canadese una vecchia sceneggiatura di "Star Wars" datata 1976, quando Luke Skywalker si chiamava ancora Luke Starkiller, uccisore di stelle

Luke Skywalker

Curiose scoperte negli archivi dell'Università di New Brunswick, in Canada. Qui il custode della biblioteca Kristian Brown ha, infatti, scovato una sceneggiatura di Star Wars risalente al 1976, un anno prima che la pellicola di George Lucas uscisse nelle sale per poi rivoluzionare il cinema. Stampato su fogli blu con tanto di logo ufficiale Lucasfilm Industries, lo script, datato 15 marzo 1976, sarebbe una delle prime bozze del mitico sci-fi, poi modificato successivamente per la versione ufficiale. Così, a risultare sono molte differenze col film uscito l'anno successivo, a iniziare dal nome del protagonista: non Luke Skywalker, bensì Luke Starkiller, ovvero killer di stelle. Così, infatti, doveva chiamarsi il nostro eroe proveniente dal pianeta Tatooine. 

Un'altra delle scene descritte coinvolge poi Han Solo, e più precisamente il suo discusso incontro con il sicario Greedo. Secondo questa versione della sceneggiatura, Harrison Ford avrebbe sparato per primo contro il nemico, come già confermato dal film che abbiamo visto nel 1977, prima che George Lucas decidesse di modificarlo anni dopo, per fare in modo che ad aprire il fuoco fosse invece Greedo; infatti, il cineasta non voleva che Han Solo apparisse come un assassino a sangue freddo, cambiando dunque la sequenza per renderla una legittima difesa. 

Secondo la LucasFilm il materiale trovato da Brown potrebbe essere decisamente autentico, per quanto non si escluda che possa invece trattarsi solo di una copia trascritta da un fan. Di certo però, la New Brunswick è decisa ad approfittarsi della scoperta: infatti, la sceneggiatura verrà esposta pubblicamente nel proprio campus, in maniera da attirare i tanti fan della saga che attendono con impazienza il nuovo capitolo di Star Wars in uscita questo dicembre, Il risveglio della forza.

[Leggi anche: In attesa del 7° capitolo di "Star Wars", si profila una nuova trilogia su Obi Wan Kenobi?]

Ricordiamo che il primo posto in cui arriverà il nuovo Guerre Stellari sarà proprio l'Italia, in cui è atteso per il 16 dicembre, in anticipo sul resto del mondo in cui invece giungerà uno o due giorni dopo. Al posto di George Lucas, a guidare le battaglie galattiche ci sarà il J. J. Abrams di Star Trek, mentre il cast si dividerà tra vecchie glorie (Harrison Ford, Mark Hamill, Carrie Fisher) e una schiera foltissima di new entry che comprende Gwendoline Christie, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Andy Serkis, Adam Driver, Max Von Sydow, Lupita Nyong'o, John Boyega e diverse altre. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box