Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 18 Maggio 2015

Dopo l'intenso periodo di gossip da cui è stata coinvolta (liaison con Quentin Tarantino e "abuso" di chirurgia estetica), Uma Thurman cambia genere e dà libero sfogo al suo talento "comico"

Il volto "nuovo" di Uma Thurman

Uma Thurman, l’indimenticabile protagonista dei “tarantiniani” Pulp fiction e Kill Bill, l’avevamo rivista sul grande schermo con il controverso Nymphomaniac del regista danese Lars von Trier. Negli ultimi anni le notizie che maggiormente si sono rincorse sul suo conto sono state quelle di gossip: da una parte si è parlato diffusamente della sua relazione amorosa (vera o presunta?) proprio con Quentin, il regista che le ha dato la vasta notorietà internazionale; dall’altra, i rumor e le reazioni allo stravolgimento estetico dei suoi lineamenti, in seguito a un uso (o abuso?) della chirurgia estetica. A 45 anni, forse non ritroveremo più quella figura di donna algida ed efebica di cui ci eravamo “innamorati”.

Dopo la première newyorchese della mini-serie televisiva The Slap (la cui trama ricorda per molti aspetti alcuni tratti salienti di Carnage di Roman Polanski) e in attesa febbrile di conferme per la produzione di un terzo capitolo di Kill Bill (“L’ho implorato (Quentin) di annunciare ufficialmente che Kill Bill 3 non si farà, ma lui si rifiuta, gliel’ho chiesto perché tutti mi fanno questa domanda e non ne posso più. Ma lui dice di amare a tal punto il mio personaggio da non sentirsela di dire ‘mai più’. Ci siamo promessi che ceneremo insieme e parleremo di Kill Bill 3, se vale la pena pensarci seriamente o accantonarlo del tutto. Io comunque sono pronta"), Uma torna da protagonista nella commedia comica The Brits Are Coming.

[Leggi anche: Il volto nuovo di Uma Thurman: un altro disastro da chirurgia plastica]

La bionda attrice di Boston interpreterà il ruolo dell'inglese Harriet Fox, costretta a volare negli States, a Los Angeles, con il marito Peter per evitare di pagare un ingente debito di gioco (poker) a un noto gangster. Oltreoceano, la coppia sarà ancora inseguita dal malvivente e cercherà di recuperare il denaro perduto anche con un rocambolesco furto di gioielli. Le riprese di The Brits are coming inizieranno a luglio, intanto la produzione del film sta cercando di venderne i diritti al Marché du Film di Cannes.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box