Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 14 Maggio 2015

Buona notizia per Paolo Sorrentino: il suo nuovo film, "Youth - La giovinezza", verrà distribuito nel territorio nordamericano da Fox Searchlight, compagnia che negli ultimi anni ha lanciato premiatissimi titoli come "Birdman" e "12 anni schiavo"

Youth - La giovinezza

Paolo Sorrentino, il cui nuovo attesissimo film, Youth – La giovinezza, verrà proiettato al Festival di Cannes questo 20 maggio, ha trovato un nuovo alleato. Trattasi della Fox Searchlight, che ha acquistato la pellicola per la distribuzione nel territorio nordamericano. Un'ottima notizia per il cineasta italiano, essendo la compagnia tra le più importanti di Hollywood, e basti pensare che negli ultimi anni, ha lanciato titoli come Birdman di Alejandro González Iñárritu, The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, 12 anni schiavo di Steve McQueen, Tree of Life di Terrence Malick e Il cigno nero di Darren Aronofsky. Insomma, opere premiatissime e ricoperte di statuette e trofei. 

Che questo possa significare la possibilità che Sorrentino faccia doppietta agli Oscar dopo La grande bellezza? In teoria, stavolta dovrebbe anche avere più speranze, avendo a disposizione un cast internazionale che comprende Michael Caine, Harvey Keitel, Jane Fonda, Rachel Weisz e Paul Dano. Lo stile, almeno stando al primo trailer che abbiamo visionato settimane fa, richiama molto quello del suo film precedente, quindi l'Academy potrebbe decidere benissimo di promuoverlo ai piani alti verso le categorie più importanti. Tutto, ovviamente, dipenderà proprio dall'accoglienza in Croisette: quando La grande bellezza fu presentato a Cannes nel 2013, raccolse recensioni esaltatissime da parte di pubblicazioni come il Guardian, Telegraph, Variety, Hollywood Reporter, Total Film, Village Voice e New York Times. Poco conta la stroncatura dei Cahiers du cinéma, rimasta una voce fuori dal coro.

A detenere i diritti su Youth al di fuori del territorio americano è invece Pathé International, che proprio a Cannes sta continuando a rappresentare la pellicola, la quale, come ormai sappiamo, vanta una squadra di produttori provenienti da tutta Europa: Fabio Conversi per Barbary Films, Jérôme Seydoux per Pathé, Stephen Woolley e Elizabeth Karlsen per Number 9, David Kosse per Film4 e Anne Walser per C-Films.

[Leggi anche: Intervista: Ogni film svela un mistero, Paolo Sorrentino si racconta]

Dopo quest'avventura, Sorrentino si butterà poi nel mondo seriale televisivo girando Il giovane Papa, mini-serie di 8 episodi con protagonista Jude Law. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box