Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 26 Ottobre 2015

Tra le pellicole più attese della stagione, figura sicuramente "Batman v Superman: Dawn of Justice", che metterà faccia a faccia i due eroi più amati dell'universo DC Comics. Ecco le ultime anticipazioni dal regista Zack Snyder

Batman v Superman

Sempre più hype per Batman v Superman: Dawn of Justice, decisamente uno dei film più attesi della stagione. Merito del coinvolgimento di Ben Affleck ovviamente (che si è preso tutti gli insulti del mondo dopo l'annuncio che avrebbe interpretato il mitico Uomo Pipistrello), ma anche e soprattutto per dare una seconda chance a Zack Snyder dopo quella bruttissima cosa che è Man of Steel

Spiega l'autore: “Abbiamo costruito un set con un vicolo, dei graffiti e dei barili infuocati. Era una scenografia molto noir dove filmare il nostro Batman per la prima volta. Ben ha indossato il costume e l'abbiamo messo davanti alla cinepresa. Era fantastico perché in quel momento ho sentito di aver raggiunto lo scopo che mi ero prefissato. Mentre guardavo Ben, era la personificazione del Batman che avevo in mente”.

Prosegue: “Ho capito che tutti noi abbiamo un Batman, un Batman immaginario, nelle nostre menti e in agguato fra le ombre (...). Perché Batman, al contrario di Superman, Wonder Woman o Flash, è un uomo senza poteri. Lui è tutti noi. Penso sia questo. Tutti noi ci portiamo appresso un eroe dentro la nostra vita di tutti i giorni. E poi ci accorgiamo che l'eroe siamo noi, perché lui è solamente l'uomo. In verità, siamo tutti Batman”.

[Leggi anche: "Batman V Superman": Ben Affleck risponde alle accuse dei fan]

Batman v Superman uscirà ufficialmente nelle sale italiane il 24 marzo 2016. Ad affiancare Affleck saranno, tra gli altri, l'Uomo d'acciaio di Henry Cavill, Jason Momoa nei panni di Aquaman, la Lois Lane di Amy Adams, il Lex Luthor di Jesse Eisenberg, l'Alfred di Jeremy Irons e la bella Gal Gadot aka Wonder Woman. In pratica, un cast stellare e che potrebbe decisamente regalarci emozioni a non finire.

Impeccabile anche la crew tecnica radunata dalla produzione: direttore della fotografia è Larry Fong (Lost, Watchmen), montatore è David Brenner (Nato il quattro luglio, Independence Day), mentre l'uomo dietro le scenografie è Patrick Tatopoulos (300 – L'alba di un impero, Dark City). 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box