Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 12 Gennaio 2015

Si chiama "Open Your Eyes", ed è un cortometraggio sci-fi action girato in un solo giorno e concepito per mostrare al mondo le potenzialità delle strumentazioni DJI, compagnia cinese specializzata in oggetti e utilità per film-maker

Uno dei droni della DJI

La sfida del tempo: riuscire a girare qualcosa di decente in un solo giorno. Una cosa praticamente semi-impossibile fino a qualche anno fa, ma oggi, con le strumentazioni più sofisticate e, soprattutto, comodissime e pratiche, il compito si è decisamente facilitato. Ad esempio, ci sono riusciti Sheldon Schwartz e Michael FitzMaurice, dimostrando la velocità con cui possono lavorare le crew di oggi. Il duo si è avvalso di mezzi iper-tecnologici della DJI, ad esempio la S900 Hexcopter e il Ronin Gimbal Stabilizer.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Il risultato è Open Your Eyes, un cortometraggio di 3 minuti che a livello produttivo sembra proprio non avere nulla da invidiare a certi film hollywoodiani, con la differenza che qui il tempo è decisamente più contenuto. Ambientato nel futuro, lo short movie è uno sci-fi action che non si risparmia in scene di combattimento e inseguimenti, mettendoci pure qualche effetto speciale affatto male. L'intuito potrebbe essere buono per poter essere sviluppato in un lungometraggio, e se questi sono i risultati di un giorno di lavoro, non osiamo immaginare cosa sarebbe riuscito a fare la squadra in un mese di tempo.

D'accordo, è forse giusto dire che anche se voi e il vostro gruppo di amici cineasti in erba vi metteste a girare qualcosa con i medesimi strumenti, il risultato sarebbe comunque ben lontano dalla risoluzione visiva di Open Your Eyes, la cui crew conta palesemente un numero consistente di tecnici specializzati, sopratutto nel reparto della post-produzione. Eppure, l'idea di mezzi così potenti rimane comunque suggestiva, anche perché i prezzi, per quanto non economicissimi o regalati, sono decisamente alla portata di chiunque intenda investire in strumentazioni da video-maker.

[Leggi anche: “Drone boning" è il primo porno girato con un drone]

Nel filmato qui sotto, lo staff di Open Your Eyes vi mostra anche il making of e il dietro le quinte. Noi consigliamo di dare un'occhiata, che nel vedere dei professionisti in azione c'è sempre da imparare qualcosa. E chissà che non vi convinca definitivamente a rimboccarvi le maniche per iniziare a girare qualcosa di totalmente ideato da voi. Le scuse per rimanere in panchina sono decisamente finite: è arrivato il momento di guardare e raccontare il mondo tramite un obiettivo!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box