Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 4 Dicembre 2015

Nonostante il cinema sia, per lo più, un medium a due dimensioni, non c'è nulla di peggio dell'avere una composizione bidimensionale, non riuscendo a sfruttare la profondità. A darci qualche consiglio, oggi, è il sempre ottimo No Film School

2001: Odissea nello spazio

Nonostante il cinema sia, per lo più, un medium a due dimensioni, non c'è nulla di peggio dell'avere una composizione bidimensionale, non riuscendo a sfruttare la profondità che offre l'immagine. A darci qualche consiglio, oggi, è il sempre ottimo No Film School, che ha scovato un ottimo video realizzato da Jordy Vandeput. 

Ora, sappiamo già che c'è una miriade di possibilità per riuscire a immettere profondità, ma una delle tecniche che rimangono imprescindibili riguarda sicuramente la fotografia, o la maniera in cui si può ricreare l'effetto tramite il contrasto delle luci. Il filmato di Vandeput parte proprio da qui, prendendo come modello non un rinomato cineasta, bensì uno dei pittori più importanti della storia, niente di meno che l'olandese Johannes van der Meer, maestro del pointillé e autore, tra gli altri, de La ragazza col turbante, forse più noto col titolo La ragazza con l'orecchino di perla.

Che cosa capiamo dal video? Principalmente, che il vecchio detto “Fare cinema significa dipingere con la luce” è assolutamente vero, e sappiate che dipingere non è affatto una cosa facile. Di certo ne sanno qualcosa i registi dell'espressionismo tedesco e del noir americano anni '40, che hanno ripreso direttamente il chiaroscuro di stampo barocco così in voga fra gli artisti del 1600, il secolo dei Meer ma anche dei Caravaggio. 

Proprio recentemente, vi abbiamo riportato un'intervista con Seamus McGarvey, uno dei più importanti direttori della fotografia del panorama hollywoodiano, già responsabile di pellicole come The Avengers di Joss Whedon, Espiazione di Joe Wright, Godzilla di Gareth Edwards e The Hours di Stephen Daldry. E nemmeno a farlo apposta, tra i suoi consigli principali c'era proprio quello di studiarsi per bene la storia della pittura, cogliendone al meglio suggerimenti, spunti e e intuizioni. 

[Leggi anche: Preziosi consigli per direttori della fotografia da un autentico professionista di Hollywood]

Insomma, bando alle ciance e godetevi il bel filmato tutorial: buona visione!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box